skip to Main Content

Dennis Praet? Non è certo una volpe…

di Mario Chiari
Praet Sampdoria

Dennis Praet non trova molto spazio a Leicester e già si pensa ad una sua possibile partenza, a un ritorno in Italia. La Fiorentina è pronta all’assalto. Tra voglia di riscatto e fame di dimostrare il suo vero valore, non mancano i dubbi sul valore del centrocampista belga…

 

A Genova era un intoccabile, un centrocampista insostituibile per Marco Giampaolo. A Leicester no, proprio per niente. Dennis Praet è uno dei tanti che deve convincere il proprio manager a farlo giocare con maggior continuità. Si perchè Brendan Rodgers non è uno che si innamora facilmente di un giocatore, non è come il Maestro.

La vita in mezzo alle volpi non è per niente semplice. In Premier League, dove gioca per vincere qualcosa di grande, magari anche il titolo di campione d’Inghilterra, Dennis ha giocato (si fa per dire) solo nove gare su tredici per 310′ complessivi. Poco, troppo poco per chi è volato in Inghilterra con una valigia piena di sogni: 4 panchine, 3 sole dal primo minuto e ben 6 volte da subentrato (col Crystal Palace ha giocato solo 1′!). Naturalmente ancora nessuna rete e nemmeno un assist, anzi si, uno, ma in Coppa di Lega dove ha giocato e tanto nelle tre gare fin qui disputate contro squadra non di prima fascia per intenderci. Un affare da 22 milioni più bonus per Massimo Ferrero che si sfrega ancora le mani…

Forse era meglio starsene comodamente al mare. Forse sarebbe stato ancora un titolarissimo da 32 presenze e 1796′ giocati la prima stagione, da ancora 32 presenze e 2666 minuti disputati la seconda stagione, da 34 partite giocate con 2894 minuti in campo. Forse, ancora una volta, sarebbe meglio tornare a casa. Non in Belgio, ma in Italia.

Alla Sampdoria? Più facile a Firenze. Da Daniele Pradè e Vincenzo Montella che lo conoscono, che sanno cosa può dare. Certamente qualità, qualche facile geometria, se va bene un paio di assist, nel caso di benissimo anche dei goal. Di più non sapremmo sinceramente cosa aspettarci. Di sicuro c’è solo che, dopo sei mesi, dalla decisione di fuggire in cambio di un bel pò di sterline, Dennis Praet sta già pensando di lasciare tutto, abbandonare i Foxes, lasciare la campagna per tornare in città, a vita migliore…

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it