skip to Main Content

Coppa Italia, Sampdoria-Ascoli incrocio tra ex: non solo Sabiri

di Emilio Quintieri
Sampdoria Sabiri Juninho Pernambucano Pesto

Sampdoria e Ascoli si affronteranno in Coppa Italia, sfida tra ex in campo ma non solo per Abdelhamid Sabiri…

Giovedì 20 ottobre Sampdoria e Ascoli si troveranno di fronte per il secondo turno di Coppa Italia alle ore 18:00 allo stadio Luigi Ferraris di Genova. Sfida importante per il tecnico serbo Dejan Stankovic per conquistare, contro una squadra che milita in Serie B, il primo successo della sua gestione (un pareggio contro il Bologna e una sconfitta contro la Roma in Serie A il suo bilancio attuale).

Curiosità vuole che alcuni calciatori abbiano vestito entrambe le maglie come Mirko Eramo, cresciuto nelle giovanili in blucerchiate e poi aggregato in prima squadra nelle stagioni 2007/2008, 2013/2014 e 2016/2017. Ma anche Lorenco Simic acquistato dalla Sampdoria nel gennaio 2017 dall’Hajduk Spalato e poi girato in prestito (Empoli, SPAL, Rijeka, DAC Dun. Streda) fino a quando nell’estate 2020 si è accasato dai polacchi dello Zagłębie Lubin.

Il marocchino non è il solo ad aver vestito entrambe le maglie

Coppa Italia, Sampdoria-Ascoli incrocio tra ex: non solo Sabiri

LEGGI ANCHE L’Italrugby contro i campioni del mondo al Ferraris. La data 

Passando per Simone Giordano cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria e passato in prestito questa estate all’Ascoli. Il genovese classe 2001 ha totalizzato 3 presenze fino ad ora in Serie B. Ha fatto la scorsa stagione il percorso inverso anche Abdelhamid Sabiri, diventato col passare delle settimane sempre più centrale nel progetto genovese. Forse a qualcuno sarà sfuggito un altro calciatore che ha vestito entrambe le casacche: capitan Fabio Quagliarella.

Il “giovanotto” classe ’83 di Castellammare di Stabia nella stagione 2005/2006 totalizzando 33 presenze in Serie A con 3 reti (contro Treviso, Sampdoria e Roma) e 2 assist (contro Roma e Inter). L’annata seguente passò in blucerchiato e poi Udinese, Napoli, Juventus, Torino per poi tornare alla Sampdoria a febbraio 2016.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!