skip to Main Content

Cessione Sampdoria, Vidal: l’advisor arriva dall’America

di Gabriele Frassanito
Cessione Sampdoria Vidal Al Thani

Cessione Sampdoria, Vidal: l’advisor arriva dall’America. Svelato il soggetto che assisterà il trustee nelle trattative con gli investitori interessati all’acquisto del club

Finalmente svelato chi sarà l’advisor incaricato di gestire le trattative per la cessione della Sampdoria.  Si tratta di Lazard, una preminente banca d’affari specializzata nella consulenza finanziaria e nell’asset management.

Si tratta di una società con respiro multinazionale sin dalla fondazione nel 1848. Lazard oggi opera in 42 città e 27 paesi.

Cessione Sampdoria, Vidal: l’advisor arriva dall’America

cessione sampdoria vidal advisor america
Il trustee Gianluca Vidal e l’avvocato Luca Ponti

LEGGI ANCHE Sampdoria, arriva la conferma sull’iscrizione al campionato: il comunicato
LEGGI ANCHE Calciomercato Empoli, Asllani ha stregato Inter e Milan

Lazard è presente in Italia sia dagli anni ’60 quando André Meyer decise di acquisire una quota ed avere un accordo strategico con Mediobanca.

Dal 1991 Lazard ha aperto una sede indipendente con un ufficio a Milano in Via dell’Orso. Con più di 30 investment bankers, Lazard ha avuto un ruolo chiave in alcune delle più importanti operazioni di Mergers&Acquisition, ossia  acquisti e ristrutturazioni societarie.

Ricordiamo che il ruolo dell’advisor non si occuperà solo di reperire eventuali acquirenti ma anche di coordinare e gestire la trattativa, come fosse un direttore d’orchestra.  E ovviamente l’interesse dell’advisor è anche legato a far chiudere la trattativa perchè in tal caso otterrebbe una percentuale.

Di sicuro Banca Lazard ha una clientela selezionata, prestigiosa e che esige riservatezza.  E queste saranno probabilmente le caratteristiche del prossimo proprietario della Sampdoria, se la cessione andrà in porto…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it