skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, Sabatini lascia la Salernitana. E Bonazzoli?

di Francesco Tonelli

Calciomercato Sampdoria, la Salernitana ufficializza la separazione con Sabatini: il riscatto di Bonazzoli ora si complica. 

Walter Sabatini non sarà più il direttore sportivo della Salernitana. Lo ha ufficializzato il club dei cavallucci tramite un tweet del suo account, dicendo esplicitamente che i rapporti tra la società e il dirigente si interromperanno a partire dalla stagione 2022/2023. Decisive le divergenze di vedute con il presidente Danilo Iervolino. 

Se ne va da Salerno uno degli artefici della storica salvezza in Serie A, colui che grazie al suo calciomercato di gennaio ha saputo dare a Davide Nicola gli acquisti giusti per riuscire nell’impresa. Si tratta di un altro brusco divorzio per Sabatini, dopo quello recente col Bologna e quello con la Sampdoria, avvenuto anche in quel caso per un litigio con l’allora presidente Massimo Ferrero.

E proprio la Sampdoria potrebbe essere coinvolta in questo terremoto nella dirigenza della Salernitana. Perché a livello di calciomercato è ancora in ballo la questione di Federico Bonazzoli. 

Calciomercato Sampdoria, Sabatini divorzia dalla Salernitana. Il futuro di Bonazzoli è ancora più incerto

Calciomercato Sampdoria, Sabatini lascia la Salernitana. E Bonazzoli?

LEGGI ANCHE Sampdoria, Torreira torna in Spagna? Il punto

LEGGI ANCHE Calciomercato Inter, la richiesta del Chelsea per Lukaku: cifre assurde

Sabatini infatti stava già lavorando al riscatto dell’attaccante da 10 goal stagionali in maglia granata, che hanno contribuito molto alla salvezza di Nicola e squadra. Bonazzoli è stato parecchio decisivo per i campani ed è per questo che l’ormai ex ds cercava un compromesso con la Sampdoria per riscattarlo. Ma ora che Sabatini e la Salernitana si separeranno, la cosa potrebbe complicarsi.

I blucerchiati in realtà non sarebbero proprio scontenti, perché Bonazzoli è un giocatore che potrebbe tornare utile e Marco Giampaolo avrebbe piacere a visionarlo e testarlo nel ritiro di Ponte di Legno. Un altro attaccante infatti sarebbe utile alla Sampdoria, dopo l’emergenza attraversata per tutta la stagione appena finita.

Ma è anche vero che Bonazzoli potrebbe rappresentare un buon profilo per una cessione, che farebbe monetizzare ed entrare nelle casse della Sampdoria un bel gruzzolo di milioni. La Lazio lo cercava come vice Immobile, adesso la strada può diventare più percorribile. Ma permanenza a Genova o no, la certezza è che, con il divorzio tra Sabatini e la Salernitana, Bonazzoli sembra più lontano dalla Campania.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it