skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, Stankovic riflette per gennaio. I nomi in bilico

di Emilio Quintieri
Sampdoria Stankovic

Dejan Stankovic proverà a tirar fuori la Sampdoria da questo momento difficile, il calciomercato di gennaio potrebbe aiutarlo…

Il tecnico della Sampdoria Dejan Stankovic durante la pausa per il Mondiale in Qatar dovrà riflettere molto bene su quali giocatori trattenere a Genova per provare la scalata salvezza. Tra questi la società blucerchiata dovrà mettere le mani su tutti i reparti, solo 6 punti raccolti in 15 partite. Peggior attacco (6 reti) e seconda peggior difesa (27 goal incassati, solo la Cremonese con 29 ha fatto peggio).

Tra questi c’è Nicola Murru, il classe ’94 è sceso in campo fino ad ora in 6 occasioni (5 in Serie A e 1 in Coppa Italia). Per un totale di 253 minuti, nessuna rete e nessun assist. Il terzino potrebbe essere tra quei calciatori in uscita da Genova.

Valerio Verre ha giocato 16 partite fin qui (14 in Serie A e 2 in Coppa Italia), quasi tutte ad eccezione di Sampdoria-Fiorentina a causa di una squalifica per somma di ammonizioni. Il classe ’94 ha giocato 570 minuti in stagione con una sola rete in Coppa Italia contro l’Ascoli al Ferraris.

Tutti i possibili tagli

Calciomercato Sampdoria, Stankovic riflette per gennaio. I nomi in bilico

LEGGI ANCHE Sampdoria, Abdelhamid Sabiri guiderà il Marocco al Mondiale 

Alex Ferrari ha giocato 14 partite (12 in Serie A e 2 in Coppa Italia) collezionando 1078 minuti. Il classe ’94 però potrebbe anche partire, considerando Murillo e Colley come coppia titolare.

Mehdi Leris è stato schierato prima da Giampaolo e poi da Stankovic per 15 volte (13 in campionato e 2 in coppa). Il classe ’98 ha giocato 1058 minuti fornendo un assist ai propri compagni di squadra. Quello per la testa di Djuricic per il pareggio del Dall’Ara contro il Bologna (partita d’esordio di Stankovic sulla panchina blucerchiata, 8 ottobre 2022).

Francesco Caputo probabilmente è la nota dolente di quest’avvio di stagione, 17 presenze in tutte le competizioni (15 in Serie A e 2 in Coppa Italia) con 1237 minuti in campo. Ma solo 2 reti per l’attaccante di Altamura. Il classe ’87 ha timbrato il cartellino al Bentegodi di Verona (gara persa 2-1) in campionato e al Ferraris contro l’Ascoli in coppa. Su di lui potrebbero esserci le maggiori riflessioni, considerando l’enorme difficoltà della Sampdoria nel trovare la porta.

Ignacio Pussetto è un vero e proprio oggetto misterioso al momento. Il classe ’95 arrivato negli ultimi giorni di mercato dall’Udinese è sceso in campo 6 volte (5 in Serie A e 1 in Coppa Italia) per un totale di 194 minuti. Sicuramente l’attacco sarà il reparto sul quale verteranno le maggiori considerazioni del tecnico serbo e della società.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!