skip to Main Content

Calciomercato Milan, Paolo Maldini riapre al rinnovo di Calhanoglu

di Mario Chiari
Calciomercato Milan Calhanoglu De Paul

Calciomercato Milan, Paolo Maldini riapre al rinnovo di Hakan Calhanoglu. Il direttore tecnico rossonero ha concesso una settimana per dare una risposta

Via Donnarumma, non ancora Calhanoglu. Secondo Sky si sta provando a riaprire la pista rinnovo tra il Milan e Hakan Calhanoglu. Nelle ultime ore, infatti, ci sarebbe stato un incontro proficuo tra le parti con un ultimo tentativo per prolungare il contratto. Il Milan si aspetta una risposta in tempi brevi, al massimo in una settimana.

L’offerta proposto al numero 10 rossonero è un rinnovo da 4 milioni di euro + bonus, mentre l’Al Duhail gli proporrebbe un contratto triennale da 8 milioni di euro a stagione, a cui si aggiungono altri 8 milioni alla firma. Sullo sfondo restano le altre ipotesi ‘europee’, tra cui la Juventus.

In caso contrario il Milan Paolo Maldini deve trovare un nuovo numero dieci. Tre i nomi in ordine di preferenza: Rodrigo De Paul, Josip Ilicic e Papu Gomez. Tre giocatori diversi, tre costi diversissimi. De Paul costa 40 milioni, non un euro di meno. L’Udinese ha fissato il prezzo ma è disposta a inserire delle contropartite tecniche, tipo Jens Petter Hauge pagato dal club rossonero 4 milioni di euro. Un giocatore che piace è molto alla famiglia Pozzo. Ma attenzione, per motivi di costi agli altri due, Papu compreso…

Tesoretto Champions esaurito, ora serve cedere gli esuberi di Pioli

Calciomercato Milan, Paolo Maldini riapre al rinnovo di Calhanoglu

LEGGI ANCHE Dazn svela la sua offerta per il calcio di Serie A, ora manca quella di Sky

Rodrigo De Paul è il desiderio numero uno di Stefano Pioli che per la prossima stagione vuole provare a vincere lo scudetto, vuole ripetersi e andare avanti anche in Champions League. Ma il tesoretto del Milan arrivato dalla qualificazione alla prossima Coppa dalle grandi orecchie è praticamente già tutto speso. Tredici milioni più due di bonus per Mike Maignan, altri 28 (a rate) da consegnare nelle casse del Chelsea per l’acquisizione a titolo definitivo di Tomori. Infine c’è da saldare anche una seconda rata di Sandro Tonali. Il Brescia è disposto ad abbassare le proprie pretese ma in cambio vorrebbe il cartellino del giovane Brescianini. Ma andrebbe bene anche quello di Colombo.

E allora come si fa ad arrivare De Paul? Maldini e Mascara sono chiamati a cedere qualche giocatore che non rientra più nei piani rossoneri per farsi un nuovo tesoretto. Andrà via sicuramente Diego Laxalt. Il Celtic sembra disposto a prendere il giocatore a titolo definitivo ma a prezzo di sconto considerato l’ingaggio da 2,5 milioni di euro.

Poi c’è Samu Castillejo che potrebbe tornare in Spagna, riabbracciare Suso a Siviglia o giocare nella seconda squadra di Barcellona, l’Espanyol. Per far cassa il Milan è disposto a cedere anche Andrea Conti che piace al Genoa. Poi c’è l’incognita Krunic. Davanti a un’offerta di 8-10 milioni il centrocampista ex Empoli può partire. Alla base, dallo Spezia, farebbe ritorno Pobega.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!