skip to Main Content

Bobo Tv, Fabio Caressa all’attacco di Adani e Cassano. Le parole

di Valerio Barberi
Sampdoria Fabio Caressa Marco Giampaolo

Fabio Caressa passa all’attacco, nel suo mirino ci sono Antonio Cassano e Lele Adani e la Bobo Tv, ecco le parole del volto di Sky Sport.

La Bobo Tv sbarcherà sulla Rai, in occasione del prossimo Mondiale in Qatar. Una scelta che a tanti non è piaciuta e sui social, però, si sono scatenati molti utenti, che hanno criticato l’idea di vedere Christian Vieri, Daniele Adani, Nicola Ventola e Antonio Cassano sul primo canale.

Da due anni a questa parte, inoltre, non sono mai mancate le polemiche scaturite da alcune dichiarazioni. Un esempio è il diverbio avuto con il giornalista e volto di Sky Fabio Caressa. Che non ha mai apprezzato il format dei quattro ex calciatori. Viene criticato il modo, non la buona intenzione di parlare di sport in una piattaforma che abbraccia le nuove generazioni.

L’attacco alla Bobo Tv di Fabio Caressa

Bobo Tv, Fabio Caressa all’attacco di Adani e Cassano. Le parole

LEGGI ANCHE Sampdoria, servono 30 milioni per i versamenti fiscali: Romei al lavoro

Un anno fa, ad esempio, Fabio Caressa rispose a Cassano in merito alle accuse di quest’ultimo che bollavano il giornalista come un incompetente di calcio. In particolare, l’ira dell’ex Bari era esplosa quando il volto di Sky disse che “Come Messi ce n’erano tanti in giro”. Alle accuse il giornalista aveva risposto affermando semplicemente di ritenere simpatico l’ex Sampdoria.

Ora la polemica si arricchisce di un nuovo capitolo. Caressa, dopo la recente prestazione della Juventus, ha indirettamente chiamato in causa Cassano e, in minima parte, il suo collega Adani in riferimento al fatto che ora la squadra di Allegri debba essere considerata in maniera diverse rispetto a qualche mese fa.

Ora vorrei vedere dei commenti non di parte, obiettivi, sulla Juventus. Noi non facciamo i filosofi del nostro modo di vedere il calcio. La Juve là, a prescindere dal calcio espresso.

E poi Caressa ha aggiunto.

Ora quali sono i commenti, gli stessi di prima? Tutti questi fenomeni che dovevano aiutare la Juve sono scomparsi. Adesso ci sono altri giocatori interessanti che sono cresciuti con Allegri. Il gusto personale va bene, però l’analisi deve essere scientifica, perché noi facciamo questo mestiere.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!