skip to Main Content

Verso Sampdoria-Verona, il Luigi Ferraris comincia a riempirsi

di Valerio Sabatini
Sampdoria Lazio Spettatori Paganti

Inizia a riempirsi lo stadio Luigi Ferraris, che sabato prossimo ospiterà la partita tra la Sampdoria e l’Hellas Verona. Ecco i dettagli

Inizia a riempirsi il Luigi Ferraris e questa è una buona notizia, perché la Sampdoria era una delle squadre di Serie A ad avere la media spettatori più basse dell’intero campionato. Finora sono stati venduti 1900 abbonamenti e si potranno acquistare fino a sabato.

Inoltre sono 3100 i tagliandi venduti per la gara con l’Hellas Verona, di cui 600 per il settore ospiti. Partita importante quella di sabato prossimo contro la squadra di Igor Tudor. I blucerchiati infatti sono alla ricerca di continuità di risultati, dopo la vittoria esterna sul campo della Salernitana.

Sampdoria, si avvicina il Verona

Verso Sampdoria-Verona, il Luigi Ferraris comincia a riempirsi

LEGGI ANCHE Sampdoria, Massimo Ferrero apre ancora il portafoglio…

Vinto uno scontro diretto per Quagliarella e compagni il prossimo impegno sarà ancora più difficile, visto il rendimento dei gialloblù. Nelle ultime cinque partite infatti hanno raccolto 3 vittorie e due pareggi. Una media del tutto differente da quella della Sampdoria: 19 infatti i punti raccolti in tredici giornata e il nono posto in classifica a due sole lunghezze dalla Juventus ottava.

I blucerchiati, invece, sono in fondo: sedicesimi con 12 punti dopo la vittoria contro i granata. Non è soltanto una differenza di risultati ma anche di gioco. Il Verona infatti è spinto dalle prestazioni di Simeone, rimpianto di mercato del club di Massimo Ferrero, e di Caprari ex della partita, arrivato in estate proprio dai blucerchiati.

La Sampdoria però potrà ricominciare a contare anche sul suo pubblico, che dovrà dare una mano alla squadra di D’Aversa, per una gara che si annuncia davvero complicata.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top