skip to Main Content

L’IFAB potrebbe aumentare la durata degli intervalli. I dettagli

di Valerio Sabatini
OK

Potrebbe aumentare la durata degli intervalli delle partite di calcio, ecco la proposta che l’IFAB discuterà

Dopo l’introduzione dei 5 cambi, un’altra ‘rivoluzione’ potrebbe investire il mondo del calcio. L’IFAB (International Football Association Board), infatti, vuole discutere della proposta di aumentare l’intervallo delle partite tra un tempo e l’altro.

Dai canonici 15 minuti ai 25 della proposta. L’intenzione è quella di introdurre l’intrattenimento in stile Super Bowl a metà delle gare. Una soluzione più ‘americana’ che europea a dire il vero. La riportato il Daily Mail.

Intervalli lunghi, come funziona il Super Bowl

L’IFAB potrebbe aumentare la durata degli intervalli. I dettagli

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, anche il Bologna su Bereszynski. Asta a gennaio?

L’idea in principio è venuta alla CONMEBOL, l’organo di governo del calcio sudamericano. Una mossa che dovrebbe aumentare il volume d’affari, secondo le intenzioni, di competizioni come la Copa Libertadores, la cui finale si giocherà sabato tra Palmeiras e Flamengo.

Se ne parlerà durante la riunione annuale dei legislatori dell’IFAB, giovedì prossimo. E la proposta sempre secondo la stessa fonte sarà discussa alla fine della riunione. Non è detto che la richiesta della CONMEBOL ottenga tuttavia il supporto necessario.

Ci sono dubbi, un periodo così lungo di inattività infatti potrebbe aumentare il rischio di infortuni per i calciatori. C’era già stato un tentativo simile in passato, nel 2009, per portare la pausa a 20 minuti, ma senza successo.

La pausa lunga nel Super Bowl è a dire il vero un’esclusivo solo della finale della NFL. Nella partite normali l’intervallo è di soli 12 minuti. Nel 2021 la pausa da 30 minuti dell’ultima finale ha generato 5,5 milioni di dollari per assicurarsi uno spot di 30 secondi nel 2021, quando si è esibito il cantante canadese The Weeknd.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top