skip to Main Content

Sampdoria, Ranieri vuole allenare fino a 80 anni. Le sue parole

di Valerio Sabatini
Sampdoria Delio Rossi Ranieri Allenatore

Parla in vista della partita tra il Liverpool e il suo Watford Claudio Ranieri, ecco che cosa ha detto l’ex allenatore della Sampdoria

E’ ripartito dal Watford Claudio Ranieri, pronto per una nuova sfida, per una nuova impresa dato che ha accettato l’incarico sulla panchina della squadra inglese per centrare una nuova salvezza dopo quella di due stagioni fa con la Sampdoria.

Obiettivo già dichiarato e rimarcato anche dalla stampa d’Oltremanica. E’ quindicesima in classifica la classifica squadra del patron Pozzo a quattro punti di distanza della terzultima. Inizio però in salita per Sir Claudio, che sabato all’ora di pranzo affronterà il Liverpool di Jurgen Klopp.

Sampdoria, le parole di Claudio Ranieri

Sampdoria, Ranieri vuole allenare fino a 80 anni. Le sue parole

LEGGI ANCHE Sampdoria, Damsgaard non ce la fa per Cagliari: le ultime sull’infortunio

Intanto l’ex tecnico blucerchiato ha parlato del suo futuro, in vista proprio della gara contro i Reds. Ecco che cosa ha detto l’allenatore romano.

Io senza calcio mi annoio, amo il calcio e la vita e quindi mi domando sempre perché non dovrei continuare? Allenare fino a 80 anni? Perché no, non ci vedo nulla di male. M’immagino l’allenatore più anziano della Premier League, magari con il bastone.

Quello che conta però è il cervello e il mio è ancora giovane. Ci metto tutta l’energia e lo spirito, sono davvero felice. Il presidente? Mi conosce molto, molto bene.

Allontana quindi l’addio al calcio Ranieri, la pensione, vuole continuare ad allenare il più a lungo possibile e se i risultati continueranno ad arrivare, come successo a Genova, chi può biasimarlo?

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top