skip to Main Content

Sampdoria, i tifosi dello Spezia si organizzano per Marassi. I dettagli

di Valerio Sabatini

I tifosi dello Spezia si stanno già organizzando per la partita contro la Sampdoria, prossimo turno infrasettimanale del campionato

Affronterà la Salernitana di Thiago Motta alla ripartenza della Serie A, dopo lo stop per le nazionali. Scontro salvezza per la squadra ligure, entrambe infatti sono ferme a 4 punti in classifica, con un unico punto di distanza dal Cagliari fanalino di coda, prossimo avversario della squadra di Roberto D’Aversa.

I tifosi spezzini però oltre alla gara contro la squadra granata allenata da Fabrizio Castori, pensano anche alla gara del prossimo turno infrasettimanale della Serie A. Venerdì 22, infatti, è in programma la partita contro la Sampdoria, a Marassi alle ore 20:45.

Sampdoria, il tragitto dei tifosi dello Spezia

Sampdoria, i tifosi dello Spezia si organizzano per Marassi. I dettagli

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Mourinho pensa a Bereszynski

Sfida ovviamente molto sentita e la Curva Ferrovia, la frangia del tifo organizzato spezzino, ha già dato il via all’organizzazione della trasferta, scegliendo l’opzione treno. La partenza è stata programmata con il Regionale Veloce delle 17:50. Arrivo a Genova Brignole intorno alle 19:15. Poi ci sarà lo spostamento verso Marassi per assistere alla gara e far sentire il proprio supporto alla squadra di Thiago Motta.

Per il ritorno, scelto l’Intercity delle 00:02 con partenza da Genova Brignole. Come riporta il sito ufficiale dello Spezia. Per rivedere allo stadio, invece, gli Ultras della Sampdoria bisognerà ancora aspettare.

Il tifo organizzato blucerchiato non ha cambiato idea per ora e viene da chiedersi se tornerà allo stadio quando la capienza massima degli impianti sportivi sarà portata al 100%.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top