skip to Main Content

Sampdoria, Praet: ricorda i suoi anni a Genova e non dimentica Linetty

di Valerio Sabatini
Praet Sampdoria

Parla della Sampdoria e i suoi anni a Genova, Dennis Praet, e poi del suo rapporto con l’altro ex blucerchiato Karol Linetty

Dennis Praet è tornato in Italia, dopo la sua avventura in Inghilterra al Leicester. Torino dopo Genova, la squadra granata dopo la Sampdoria e in mezzo la Premier League. L’ex blucerchiato ha parlato del suo passato e anche dei suoi compagni di squadra.

Il Torino? E’ un grande club. Mi ricordo dei miei anni alla Sampdoria, ricordo che contro di loro abbiamo sempre faticato contro il Toro. Quella era una squadra che faceva del fisico il suo punto di forza, era davvero difficile giocare contro di loro. Oggi ci sono davvero tanti giocatori forti qui c’è davvero tanto potenziale per poter fare bene e questo è il nostro obiettivo: fare bene.

Sampdoria: ecco per Praet ha scelto il Torino

Sampdoria, Praet: ricorda i suoi anni a Genova e non dimentica Linetty

LEGGI ANCHE Sampdoria, i numeri da record della squadra di D’Aversa

Poi Praet ha parlato dei suoi ex compagni di squadra e in particolare Karol Linetty, con cui aveva già condiviso lo spogliatoio in blucerchiato e ora lo ha ritrovato in granata. Ecco che cosa ha detto il regista belga.

Io e Linetty abbiamo giocato insieme tre anni alla Sampdoria. Anche quando sono andato in Inghilterra non abbiamo smesso di sentirci. Gli ho chiesto del Torino quest’estate e mi ha parlato davvero bene del club, dei compagni di squadra e dell’allenatore. Io e lui siamo buoni amici.

Praet dopo due anni in Premier League è tornato in Serie A, in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Il Leicester per acquistarlo dalla Sampdoria, nell’estate del 2019, ha speso circo 20 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[ajax_load_more preloaded="true" preloaded_amount="30" container_type="div" single_post="true" single_post_id="50129" single_post_order="previous" single_post_target=".single-blog-article" post_type="post" pause_override="true" transition="none" single_post_taxonomy="category" scroll_distance="-1500"]
Back To Top