skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, non c’è solo il Cagliari per Maya Yoshida

di Matteo Palmisano
OK Torino Torino Sampdoria Rinnovo Yoshida Belotti Ranieri

Su Maya Yoshida si accendono le voci di calciomercato: il centrale della Sampdoria, già offerto al Cagliari, interessa ai qatarioti dell’Al-Duhail

Il mercato della Sampdoria, al momento, è di difficile interpretazione. Senza allenatore e con un comparto dirigenziale ancora da definire, è Massimo Ferrero a portare avanti le trattative. Come si legge sul Secolo, il presidente avrebbe proposto Jakub Jankto e Maya Yoshida al Cagliari per Giovanni Simeone. Un’idea che si è subito arenata, ma il difensore giapponese potrebbe comunque partire.

Yoshida ha prolungato il suo contratto con la Sampdoria fino al 2022, ma l’accordo non è garanzia di permanenza. Il difensore percepisce infatti un milione di euro e, pur potendo contare sugli sgravi del decreto crescita, rimane un ingaggio importante. In queste ore si sta parlando di un interesse dal Qatar dove, nell’inverno del 2022, si disputeranno i prossimi mondiali.

Sampdoria, Yoshida piace in Qatar

Calciomercato Sampdoria, non c’è solo il Cagliari per Maya Yoshida

LEGGI ANCHE Sampdoria: Riccardo Pecini va allo Spezia, Osti rimane?

La squadra interessata a Yoshida sarebbe l’Al-Duhail, che ha chiuso seconda in campionato. I qatarioti non hanno problema di soldi, tant’è che avevano offerto al milanista Hakan Calhanoglu un contratto da 32 milioni in tre anni, rifiutato, però, dal centrocampista turco.

Arrivato nel gennaio del 2020, Yoshida è un giocator molto importante per la Sampdoria. Il giapponese, infatti, ha portato esperienza e qualità nel reparto e in un anno e mezzo, in cui ha giocato 48 partite, si è conquistato la fiducia dei compagni e l’affetto dei tifosi. Una sua partenza, che non porterebbe molti soldi del cartellino, sarebbe difficile da rimpiazzare.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top