skip to Main Content

Euro2020 al via: le parole di Mancini pubblicate su Instagram

di Lorenzo Braccini
OK Telenord Mancini Italia Sampdoria
Euro2020 al via: ecco quali sono state le parole del CT Roberto Mancini pubblicate sul suo profilo Instagram.
Euro2020 è finalmente alle porte. Domani sera alle 21 il compito a Italia e Turchia a dare inizio alle danze. Un’attesa lunga un anno, con la pandemia che ha sospeso tutto. Congelato il mondo intero. Tutti aspettano il fischio d’inizio di domani sera all’Olimpico. Lo aspetta anche il Commissario Tecnico Roberto Mancini.
Emozionato, come giusto che sia, Mancini guida la Nazionale Italiana di calcio dal 2018, dall’anno in cui non riuscimmo a qualificarci ai mondiali. Una beffa. E adesso tanta voglia di rivincita. In un lungo post pubblicato sul suo profilo Instagram, Roberto Mancini, si è lasciato andare a qualche ricordo e alla voglia di fare bene in questa competizione.  Queste le sue prime parole scritte, dove ricorda la qualificazione contro la Grecia nel 2019. Il primo passo verso la rinascita. 

Cara Italia,
sembra passata un’eternità da quando abbiamo ottenuto la qualificazione in quella sera all’Olimpico contro la Grecia, era ottobre 2019, eravamo euforici e davanti a noi l’occasione di tornare all’Olimpico qualche mese dopo e toglierci una grande soddisfazione sportiva con l’Europeo itinerante.

Qui sotto il post integrale pubblicato poco fa sul suo profilo Instagram, una sorta di lettera motivazionale, ricca di consapevolezza e di unione.

Euro2020, Mancini: “In questi momenti lo sport è essenziale”

Euro2020 al via: le parole di Mancini pubblicate su Instagram

LEGGI ANCHE Diritti tv, Dazn rifiuta la proposta di Sky. Rivoluzione in Serie B: arriva Helbiz

Una Nazionale molto unita con il suo Ct, Mancini che prosegue nel post, facendo riferimento a quanto successo nel 2020. E non potrebbe essere altrimenti. Il Covid ha bloccato le vite di tutti noi e ci ha reso più fragili. Più preoccupati per il futuro. Ma già da qualche mese è possibile la ripartenza. 


Il 2020 doveva essere l’anno di una grande soddisfazione, l’anno in cui condividere una gioia insieme, ma sappiamo tutti come è andata. È stato un anno in cui abbiamo cambiato le nostre abitudini, per alcuni sono stati mesi lontani dalle persone che amiamo, qualcuno purtroppo le persone che ama le ha perse. Mesi in cui le cose più semplici sono diventate complesse. Per nessuno è stato facile, eppure ognuno a modo suo ce l’ha fatta. Le conseguenze della pandemia globale sono ancora evidenti e toccherà essere forti ancora per un po’.

Lo sport adesso è fondamentale per unire tutti. Questo Mancini lo sa e con lui i calciatori che domani scenderanno in campo. La speranza è che la Nazionale Italiana di Calcio possa portare gioia e soddisfazione ai tifosi italiani. Tutto e pronto, si attende solo il fischio d’inizio. 

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top