skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, Keita in crisi: Ferrero non rinuncia al riscatto. La situazione

di Matteo Palmisano
Keita Balde Riscatto Ranieri Sampdoria Calciomercato

Negli ultimi due mesi le prestazioni di Keita Balde sono state deludenti: Ranieri ora sta puntando su Quagliarella e Gabbiadini e la Sampdoria punta allo sconto

Keita Balde, tramite le sue stories su Instagram, si dice pronto a dare tutto, ma a oggi non è più un protagonista della Sampdoria. In estate era stato presentato come grande colpo, ma tra Covid, infortuni e scarsa continuità non sta rendendo quanto ci si sarebbe aspettato. Così, anche contro il Napoli dovrebbe partire dalla panchina.

Così come contro il Torino e a San Siro contro il Milan, Keita dovrebbe lasciare spazio al duo Quagliarella-Gabbiadini. I due senatori blucerchiati sono più in forma e Ranieri si sta affidando a loro per puntare all’obiettivo dell’ottavo posto. Dopo l’exploit di inizio 2021 con quattro goal in sette partite, il senegalese si è fermato e non trova la rete da due mesi. Ovverosia dalla gara con la Fiorentina del 14 febbraio scorso.

Il riscatto di Keita è costoso: la Sampdoria punta allo sconto

Calciomercato Sampdoria, Keita in crisi: Ferrero non rinuncia al riscatto. La situazione

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, il Lugano offre Baumann e Guerrero

Alla luce di una mancanza di continuità non possono non crescere i dubbi sulle cifre del riscatto. Tra i dieci milioni da dare al Monaco e l’ingaggio chiesto dal giocatore, la Sampdoria dovrebbe fare un investimento notevole. A oggi i blucerchiati potrebbero tentare di chiedere uno sconto ai monegaschi, sfruttando il lavoro di Pastorello, decisivo in estate. Ferrero non vuole perdere il senegalese e punta a riscattarlo per circa 7-8 milioni di euro.

A Keita restano nove partite per convincere del tutto. Nove partite in cui, come con il Napoli, dovrà cercare di far bene anche partendo dalla panchina. A differenza di quanto accaduto con il Torino dove, in 23 minuti, non ha inciso.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top