skip to Main Content

Calciomercato, Esposito alla Sampdoria? Per ora la punta ha altre idee

di Valerio Sabatini

Sebastiano Esposito e il calciomercato, la punta era stato accostato alla Sampdoria, ma l’attaccante per ora ha altre idee

Sebastiano Esposito alla Sampdoria? Un’idea di calciomercato nata dalla necessità dell’Inter di fare cassa in estate. Ne avevamo già parlato, la società blucerchiata sembra aver messo nei radar l’attaccante, che attualmente gioca in Serie B con il Venezia.

Quattordici presenze, 1 goal e 2 assist messi a referto, ma tutta un’ altra cosa rispetto alla prima parte di stagione alla Spal, come confermato dello stesso calciatore in una room di Club House con il giornalista Nicolò Schira.

A Venezia mi sono trovato subito bene con tutti, ho trovato un bel gruppo.

Esposito parla del suo futuro

Calciomercato, Esposito alla Sampdoria? Per ora la punta ha altre idee

LEGGI ANCHE Sampdoria, rinnovo Quagliarella: la richiesta dell’agente Beppe Bozzo

In prestito in Serie B per crescere, ma come detto con la Spal non è andata come previsto, eppure le aspettative erano alte, in tanti si aspettavano di vederlo protagonista nella Serie Cadetta, ma così non è stato.

Una sola rete in dieci partite e poi la voglia di cambiare squadra e gennaio è arrivato il cambio di maglia. Nonostante una stagione tra poche luci e tante ombre l’interesse per il ragazzo è sempre tanto. Considerato come uno dei migliori talenti in prospettiva del calcio italiano.

Lo stesso Esposito ha parlato del suo futuro, sempre sullo stesso social network e per ora non sembra pensare alla Sampdoria.

Io sono interista, fin da quando ero bambino. Totti? Per me è sempre stato un idolo. Adesso mi sento spesso con lui e ovviamente (è il procuratore dell’attaccante N.d.R.). Futuro? Spero di tornare all’Inter, ma è difficile subito. Vediamo.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top