skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria: Germain e le altre soluzioni per l’attacco

di Valerio Sabatini

Nuove voci di calciomercato su Valère Germain, obiettivo della Sampdoria, ma non solo. Ecco il punto sul reparto offensivo di Sir Claudio

Lo avevamo riportato, La Sampdoria ha messo gli occhi su Valère Germain, attaccante in forza all’Olympique Marsiglia. La squadra francese però è alle prese con diverse situazioni spinose in vista della prossima stagione. Florian Thauvin, Jordan Amavi e proprio la punta che piace ai blucerchiati infatti non sembrano avere intenzione di rinnovare i loro contratti.

Casi che hanno attirato le attenzioni di altre squadre e la Sampdoria non è sola nella corsa a Germain. Secondo quello che riporta l’Equipe, notissima testata giornalistica transalpina, il calciatore sarebbe entrato nei radar di Genoa e Milan, in Italia. Mentre in Francia piace a Bordeaux e Rennes.

Germain, ma non solo. Il punto sul reparto offensivo

Calciomercato Sampdoria: Germain e le altre soluzioni per l’attacco

LEGGI ANCHE Sampdoria, rinnovo Quagliarella: la richiesta dell’agente Beppe Bozzo

Tanta la concorrenza con cui fare i conti quindi per la società di Massimo Ferrero e una trattativa di calciomercato che potrebbe complicarsi nei prossimi mesi. E la Sampdoria sempre per quello che riguarda il reparto offensivo deve sistemare anche la questione legata al rinnovo di Fabio Quagliarella e al possibile riscatto di Keita Balde dal Monaco.

Sono tante le punte a disposizione di Sir Claudio, oltre al capitano e al senegalese, ci sono anche Manolo Gabbiadini, Ernesto Torregrossa e Antonino La Gumina. Tanti giocatori a cui si aggiungono le voci su Valère Germain. E il pensiero va subito alla possibili partenze, qualcuno partirà a fine stagione lì davanti, dato che i blucerchiati continuano a cercare un attaccante. Viste anche le indiscrezioni su Kenan Karaman.

Intanto però va registrata la concorrenza per arrivare a Valère Germain.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top