skip to Main Content

Sampdoria, Torregrossa può tornare con il Napoli. Ma solo per la panchina

di Matteo Palmisano
OK FANTAMASTER Infortunio Torregrossa Sampdoria

Ernesto Torregrossa inizia a vedere la data del rientro, ma contro il Napoli potrebbe, al massimo, sedersi in panchina: per la Sampdoria un acquisto, al momento, poco utile alla causa

Il suo acquisto a gennaio aveva fatto ben sperare i tifosi della Sampdoria che, dopo tre mesi, hanno potuto però godere poco delle gesta di Ernesto Torregrossa. L’attaccante ex Brescia ha giocato pochissimo ed è ancora alle prese con l’infortunio al polpaccio che non gli dà tregua da un mese e mezzo.

La sua avventura in maglia blucerchiata era partita benissimo con il goal contro l’Udinese, poi, però, anche senza problemi fisici, non ha mai avuto continuità. Delle cinque partite giocate, solo in una è partito titolare: Benevento-Sampdoria, in cui, peraltro, deluse parecchio le attese. A quella gara seguirono la panchina con la Fiorentina e i soli nove minuti giocati con la Lazio, quando, però, il problema al polpaccio già iniziava a farsi sentire.

Ancora un allenamento individuale per Ernesto Torregrossa

Sampdoria, Torregrossa può tornare con il Napoli. Ma solo per la panchina

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, che fine ha fatto Verre? Ranieri ha delle colpe

Dalla gara dell’Olimpico Torregrossa non è più stato a disposizione: sei gare saltate, che dovrebbero diventare sette con quella contro il Napoli. Contro cui potrebbe, al massimo, andare in panchina. Alla ripresa dei lavori l’attaccante ha svolto ancora una seduta di lavoro a parte, lontano dai compagni.

Gli otto milioni da versare alle rondinelle sono una cifra importante che, al momento, non sta venendo ripagata, anche per ‘colpa’ del grande rientro di Gabbiadini. Il suo acquisto non è da definire ‘sbagliato’ perché il numero 9 ha fatto intravedere le sue abilità, ma quantomeno ‘poco utile‘. Almeno per questa stagione. Dopo la sfida con i partenopei Torregrossa avrà a disposizione otto partite per dimostrare ancora qualcosa e per prendere confidenza con la squadra in vista dell’anno prossimo.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top