skip to Main Content

Workshop Sampdoria, Marco Caroli: ecco quanto vale la nostra maglia

di Luca Uccello

Nel corso del Workshop Sampdoria, il direttore marketing Marco Caroli ci ha svelato quanto vale la maglia blucerchiata

Il Workshop blucerchiato ha dimostrato ancora una volta che il marchio Sampdoria piace in Italia e nel mondo grazie a una maglia riconoscibile per i suoi colori, per quello che rappresenta. Da qui si parte, bisogna ricominciare per crescere nel marketing, nei media e soprattutto nel merchandising. Un valore complessivo oggi di una decina di milioni.

A raccontarlo a ClubDoria46 è lo storico direttore marketing Marco Caroli che nella cornice dello Stadio Ferraris ha accolto i partner e agli sponsor della Sampdoria. Un incontro positivo come i numeri che hanno visto l’ingresso di due nuovi partner.

“Dal punto di vista commerciale non c’è stato un decremento delle entrate, nessuna azienda ha chiesto delle riduzioni per via della crisi del Covid e questo fa molto onore ai nostri partner. È chiaro che a tutte loro abbiamo offerto delle compensazioni. C’è stato un rapporto di fedeltà molto, molto forte e questo ci ha fatto piacere

Sponsorizzazioni che portano nelle casse della Sampdoria circa 10 milioni di euro all’anno. “È una cifra – continua Marco Caroli – che comprende tutto, anche la visibilità di maglia, la corporate hospitality e tutto ciò che riguarda la pubblicità e il merchandising”

Una crescita continua e certa con la riapertura dello stadio al pubblico e l’utilizzo di nuove aree oggi non ancora accessibili (vedi foto sotto). L’hospitality potrà presto riuscire a ospitare 1000 persone delle aziende partner, quasi il doppio rispetto a prima.  Un incremento arriverà anche dalla pubblicità a bordo campo grazie alla crescita di visibilità della serie A a livello internazionale al Luigi Ferraris “vedremo magari scritte in cinese o di altri paesi che prima non prendevano in considerazione il nostro campionato”.

Capitolo sponsor di maglia. “Non confermiamo ancora Very Mobile. L’azienda è rimasta molto soddisfatta del rapporto ma sono chiaramente un gruppo molto grande che deve fare delle valutazioni sotto molti aspetti. Proveremo ad andare incontro ad un rinnovo come abbiamo già fatto con altri sponsor che hanno confermato la loro volontà di andare avanti con il marchio Sampdoria…”

Quanto porta nelle casse il main sponsor alla Sampdoria?

Workshop Sampdoria, Marco Caroli: ecco quanto vale la nostra maglia

LEGGI ANCHE Workshop Sampdoria, crescita degli sponsor blucerchiati

Ma quanto vale la maglia della Sampdoria? Ce lo spiega nel dettaglio Marco Caroli: “Devo dire che la maglia della Sampdoria ha una grande visibilità e anche grandi marchi internazionali si avvicinano a noi. Per la Sampdoria non è tanto difficile trovare uno sponsor di maglia ma trovare uno sponsor che dia il giusto valore. Ecco perché alcuni anni passati abbiamo scelto di non dare alcuna sponsorizzazione, perché ritenevamo che la nostra maglia potesse avere un valore diverso. Fortunatamente negli ultimi anni abbiamo trovato partner che hanno riconosciuto il giusto valore alla Sampdoria e alla sua maglia”.

Entrando nel dettaglio e provando a dare una cifra

Sotto il milione di euro non si può fare la sponsorizzazione principale sulla maglia più bella del mondo…

Una maglia che piace tanto non solo a Genova, in Italia e anche in Europa. Una maglia che piace anche in America, come in Giappone. “È cresciuto moltissimo il mercato di vendita della maglia della Sampdoria. Amazon ci ha dato una grossa mano, e ci ha aperto alcuni mercati come gli Stati Uniti. Dobbiamo crescere invece nel Far East, in paesi come Cina e Giappone nel senso che vendiamo ma potremmo vendere molto di più. Il discorso più che altro è logistico perché dovremmo fare in modo che un tifoso giapponese non debba acquistare e ricevere la sua maglia in pochi giorni e senza che la consegna con prezzi esorbitanti. Ci stiamo lavorando”.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!