skip to Main Content

Verso Spezia-Sampdoria, Ekdal non giocherà. Il motivo

di Francesco Tonelli
Spezia Sampdoria Ekdal

Spezia, contro la Sampdoria Gotti porterà con sé il “miglior Ekdal”: l’ex centrocampista blucerchiato però non partirà titolare.

Spezia-Sampdoria sarà un incrocio particolare sotto molti punti di vista. Si tratta di due squadre in posizioni complicate di classifica, che vengono da risultati non soddisfacenti (chi più chi meno). In più è comunque un derby, se non cittadino almeno regionale. Anche sugli spalti sarà una gara delicata e pure in campo. Perché ci sono alcuni giocatori che di questo scontro sono degli ex. Tra questi Tommaso Augello, Jacopo Sala (non sarà però disponibile) e soprattutto Albin Ekdal, l’ultimo in ordine di tempo ad aver cambiato casacca.

Dopo quattro stagioni e oltre 120 presenze con la maglia blucerchiata, lo svedese si è trasferito a La Spezia, dove però ha fatto fatica a giocare finora. Appena 45 minuti totali contro Empoli e Sassuolo, complice la sua condizione fisica non ottimale.  Ma Luca Gotti, il tecnico spezzino, adesso è fiducioso nei suoi confronti. Contro la Sampdoria Ekdal non sarà tra gli undici iniziali, ma sembra anche aver raggiunto la sua condizione migliore.

Spezia-Sampdoria, Gotti ha già trovato il “miglior Ekdal” ma non basta: lo svedese non sarà titolare, possibile ingresso a gara in corso

Verso Spezia-Sampdoria, Ekdal non giocherà. Il motivo

LEGGI ANCHE Sampdoria, come stanno tutti gli infortunati di Giampaolo

Questo ha detto Gotti stesso nella conferenza stampa precedente a Spezia-Sampdoria, rispondendo ad una domanda proprio incentrata su Ekdal. La condizione fisica del classe 1989 è migliorata ed è possibile che entri a partita in corso nella sua gara dell’ex:

Ekdal penso possa entrare a partita in corso, mi ha dato disponibilità e in passato io l’ho forzato anche se non era in grado. Ora la situazione è migliorata. A Napoli portiamo sei giocatori in area di rigore, in superiorità numerica. Noi prendiamo gol con noi in otto e loro in quattro. È chiaro che dobbiamo migliorare nelle due aree di rigore.
Ho visto il miglior Ekdal da inizio anno, già questo è importante

La crescita di Ekdal è sempre maggiore, i miglioramenti per Gotti sono evidenti. Non tali però da consentire una sua partenza da titolare. Ma è facile che l’ex blucerchiato possa racimolare minuti, scendendo in campo contro la Sampdoria per la settima volta in carriera. La prima, però, dopo aver difeso la maglia più bella del mondo.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it