skip to Main Content

Verso Lazio-Sampdoria, Giampaolo costretto a rinunciare a Sensi

di Francesco Tonelli
Sampdoria Genoa Giampaolo Sensi

Verso Lazio-Sampdoria, Sensi non al meglio delle condizioni: Giampaolo lo valuta e intanto studia le contromisure. Le ultime

Dopo la vittoria nel derby la Sampdoria marcia spedita verso la partita di sabato 7 maggio, quando affronterà la Lazio alla ricerca della salvezza matematica. In una partita sulla carta non facile e contro una squadra che si sta giocando la qualificazione all’Europa League, Marco Giampaolo avrà bisogno dei suoi uomini migliori e delle energie dimostrate (e ricavate) durante il derby.

Ma c’è chi non è al 100% e potrebbe non fare parte del match. Oltre a Ciccio Caputo, che è alle prese con un dolore al piede già dai giorni prima del derby, la Sampdoria deve valutare le condizioni di Stefano Sensi, che non è al meglio. In questi giorni, durante gli allenamenti a Bogliasco, Giampaolo sta valutando con attenzione la situazione del suo centrocampista. Sperando che possa farcela per essere impiegato all’Olimpico, ma senza troppe illusioni.

Sensi infatti è pilastro della Sampdoria del corso di Giampaolo, con 11 partite giocate su 12 (saltata la gara con l’Empoli per gastroenterite) di cui 10 da titolare. Solo a Verona è subentrato, visto che il tecnico blucerchiato aveva stravolto il modulo e doveva trovare ancora la posizione più adatta per l’ex Inter.

Verso Lazio-Sampdoria, Sensi non al meglio: Giampaolo valuta il sostituto

Verso Lazio-Sampdoria, Giampaolo costretto a rinunciare a Sensi

LEGGI ANCHE: La Federclubs contro Balbontin e le sue parole sulla Sampdoria

LEGGI ANCHE: Calciomercato Napoli, tre obiettivi per lo scudetto. I nomi

Ma già nel derby Sensi è tornato in campo, pur arretrato sulla mediana nel 4-5-1 (all’occorrenza pronto a diventare 4-3-3) che Giampaolo ha approntato per battere il Genoa. Ed è probabile che ora la Sampdoria concluda con questo modulo la stagione, se non altro per schermare le grandi squadre che si trova a dover affrontare. Stare coperti con questo modulo, quindi, potrebbe tornare utile ancora. E così non ci sarebbe il trequartista, per cui a sostituire Sensi in caso di forfait ci penserebbe un centrocampista.

Con Caputo non al meglio è probabile che Giampaolo opti per Fabio Quagliarella unica punta, Abdelhamid Sabiri e Antonio Candreva sugli esterni. Poi in mezzo al campo, se ce la facesse, avrebbe il suo posto Sensi, altrimenti scalda i motori Ronaldo Vieira, che è subentrato proprio al classe 1996 italiano durante il derby.

In ogni caso le condizioni di Sensi sono ancora in via di valutazione e i prossimi allenamenti chiariranno a Giampaolo se e quanto il suo giocatore potrà essere della partita.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!