skip to Main Content

Un Samurai per il Doria

di Gabriele Frassanito

Per il mercato di gennaio si fa il nome del 33enne giapponese, attualmente in forza al Galatasaray, come innesto per la difesa blucerchiata.

La Sampdoria a destra ha dei problemi seri. Non ci sono Bere e nemmeno Depaoli. Torneranno ma non subito. C’è bisogno di un sostituto, di un gioctore di ruolo, meglio se con esperienza. Carlo Osti sta pensando a Yuto Nagatomo, ex Cesena ma soprattutto ex Inter, oggi in Turchia, al Galtasaray. Ma il nipponico vuole rientrare in Italia: è stato offerto al Bologna ma anche alla Sampdoria.

Nagatomo nasce terzino sinistro ma nell’Inter ha dimostrato di sapersi adattare perfettamente in una posizione di campo diversa. Anche a Istanbul in emergenza si è spostato sulla fascia opposta. Per questo sarebbe certamente un gran colpo per sir Claudio Ranieri: porterebbe quantità ed esperienza ad un reparto spesso in difficoltà e ancora subissato da infortuni. Il giocatore è ancora integro fisicamente e spinto dalla la voglia di riprendersi da protagonista la serie A, dopo due anni di “esilio” in Super Lig.

In questa stagione Nagatomo le ha giocate  praticamente tutte tra campionato (solo due panchine su 13 gare) e Champions League. Un titolare fisso, uno che all’occorrenza sa anche segnare (11 reti con la maglia dell’Inter, due fin qui con quella del Galatasaray). Il prezzo del cartellino non è proibitivo e l’affare puó chiudersi con una cifra intorno al milione di euro, contando che il giocatore è in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno.

Potrebbe esserci un problema ingaggio ma la voglia di tornare a ‘casa’ potrebbe convincerlo a rividere le sue pretese ed essere in linea con i parametri della societá blucerchiata. Ma la Samp potrebbe avere un alleato in Antonio Cassano, amico di Nagatomo dai tempi dell’Inter: FantAntonio, come successo con Ranieri, potrebbe sicuramente consigliere al giapponese di trasferirsi a Genova.

Yuto sarebbe il secondo calciatore nipponico a vestire la maglia più bella del mondo, dopo Yanagisawa. Ma sarebbe sicuramente tutta un’altra storia…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it