skip to Main Content

UFFICIALE – Sampdoria, anche l’Ajax scarica Ihattaren

di Valerio Barberi
Calciomercato Sampdoria Ihattaren Juventus

Mohamed Ihattaren farà ritorno in Italia, dopo l’avventura alla Sampdoria, l’Ajax ha deciso il suo futuro. Ecco il comunicato

Non c’è pace per Mohamed Ihattaren. Anche la sua avventura all’Ajax, il ritorno in Olanda, è stato un vero e proprio flop. I lancieri lo hanno rispedito al club che detiene il cartellino del trequartista, la Juventus. Il tutto è stato confermato dal comunicato ufficiale del club di Eredivise.

L’Ajax ha comunicato a Mohamed Ihattaren e Juventus che l’opzione di acquisto non sarà esercitata. Il prestito di Ihattaren scadrà il 3 gennaio 2023 e non sarà prorogato.

Sampdoria, Ihattaren tornerà in Italia

UFFICIALE – Sampdoria, anche l’Ajax scarica Ihattaren

LEGGI ANCHE Verso Sampdoria-Fiorentina, ecco come Stankovic può fermare Italiano

Con l’anno nuovo quindi il calciatore farà ritorno in Italia, un posto che poi non ama così particolarmente. Vista la fuga quando era un calciatore della Sampdoria. Si dovrebbe mettere a disposizione di Massimiliano Allegri, ma il condizionale è d’obbligo, dato che nella prossima sessione di calciomercato, quella invernale, i bianconeri potrebbe mettersi al lavoro per trovare al fantasista una nuova sistemazione.

Ihattaren è tornato in Olanda lo scorso gennaio, dopo i primi 6 mesi a Genova, una vera e propria meteora che al Ferraris davanti ai tifosi blucerchiati non ha mai giocato. la squadra di Amsterdam lo ha mandato in seconda divisione con lo Jong Ajax. Qui ha messo insieme 5 presenze e 4 reti, guadagnandosi la convocazione e la possibilità di giocare con la prima squadra.

Solo 4 minuti nella finale di Coppa d’Olanda persa contro il PSV Eindhoven. Poi i tanti problemi extra-campo sono tornati e hanno portato il club a sospenderlo.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!