skip to Main Content

UFFICIALE – Niente intervalli da 25′, ecco perché

di Valerio Sabatini
OK Sampdoria Panchina Sostituzioni

Si era parlato di portare a 25′ gli intervalli tra un tempo e un altro di una partita di calcio, proposta però rigettata. Ecco le motivazioni

Avevamo già scritto dell’idea della CONMEBOL, l’organo di governo del calcio sudamericano, di portare i minuti tra un tempo e un altro da 15 a 25. Una mossa pensata per aumentare il volume d’affari, almeno secondo le intenzioni, di competizioni come la Copa Libertadores la cui finale si giocherà sabato tra Palmeiras e Flamengo.

L’IFAB, International Football Association Board, ne ha discusso a margine della riunione annuale dei suoi legislatori. Ma lo proposta non è stata accolta, per la gioia di tanti tifosi che non avevano apprezzato quest’idea. Proposta rigettata quindi e questo è il comunicato che ha spiegato le motivazione del no.

Il comunicato dell’IFAB

UFFICIALE – Niente intervalli da 25′, ecco perché

LEGGI ANCHE Sampdoria, Massimo Ferrero apre ancora il portafoglio…

Il Consiglio di amministrazione dell’IFAB ha anche discusso una recente proposta di considerare un aumento dell’intervallo a metà partita da 15 a 25 minuti. Diversi membri hanno condiviso le loro preoccupazioni, in particolare per quanto riguarda il potenziale impatto negativo sul benessere e sulla sicurezza dei giocatori derivante da un periodo di inattività più lungo. È stato deciso su questa base che questa proposta non venga accolta.

Allarme rientrato e niente operazione stile Super Bowl, la finale della NFL. Che tra un tempo è un altro vede anche esibizioni musicali, come accaduto in passato mezz’ora d’intrattenimento. Che però non ha fatto breccia nel mondo del calcio.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!