skip to Main Content

Top & Flop Hellas Verona-Sampdoria: ma se non ci fosse stato Audero? Djuricic dove sei?

di Luca Uccello

Top & Flop Hellas Verona-Sampdoria: partita strepitosa di Emil Audero che evita una figuraccia. Male Ferrari, Sabiri e Djuricic…

Cominciamo dal top of the top: Emil Audero. Partita strepitosa quella del numero uno blucerchiato. Che ne prende due, il primo con tanto di sfiga. Poi chiude la porta, la chiude benissimo evitando una figuraccia stile Salerno. Se non ci fosse stato lui quanto sarebbe finita? Tantissimo a poco. Marco Giampaolo deve trovare una soluzione. Deve trovarla in fretta…

Thomas Rincon ci ha preso gusto. Noi anche. Ancora top per il passaggio vincente a Caputo, per le palle che ci mette in campo. Sarà una frase fatta ma io ci credo tanto: VOGLIO 11 RINCON. Grazie e arrivederci agli altri. Se gli altri sono quelli di Verona come quelli di Salerno.

A me è piaciuto Ronaldo Vieira non Gonzalo Villar. Non è proprio un top ma è un giocatore che non sbaglia. Che fa il suo, non quello che non sa fare e cioè il play. Villar è tanto indietro. Perché farlo entrare proprio al suo posto e non togliere subito Sabiri?

Top & Flop Hellas Verona-Sampdoria: Ferrari, Sabiri e Djuricic in giornata no…

Top & Flop Hellas Verona-Sampdoria: ma se non ci fosse stato Audero? Djuricic dove sei?

LEGGI ANCHE Pagelle Hellas Verona-Sampdoria: Ferrari sbaglia tutto, Sabiri è irriconoscibile…

Primo flop? Alex Ferrari. Male. Davvero male questa volta. Due errori che costano carissimi. E altri che potevano farci fare un’altra figuraccia alla nostra Sampdoria se non ci fosse stato Emil Audero tra i pali. Errori gravi per un difensore che lo scorso campionato ha giocato una stagione tra alti e bassi, che ha conquistato la maglia da titolare. Una maglia che forse oggi meriterebbe Murillo? Io credo di sì…

Ancora flop per Abdelhamid Sabiri. Ancora lui. Il giocatore che da gennaio a maggio ha fatto la differenza per la Sampdoria. Un giocatore che ha grande qualità, ha il carattere giusto per fare la differenza. Ma c’è qualcosa che non va, qualcosa che non gira più come prima. Non voglio pensare che sia colpa di Giampaolo che lo utilizza allo stesso modo, che gli lascia anche la giusta libertà di muoversi tra le linee per poter colpire. Forse non è ancora pronto a caricarsi sulle sue spalle la Sampdoria? Questo forse può essere l’unico vero problema di oggi per lui. Dai Sabiri, dai c’è bisogno di te…

Tra i flop ci metto anche Filip Djuricic. Non è in forma. E ci mancherebbe. Ma io non vedo nemmeno la voglia, la rabbia, la grinta, le palle. Chiamatela un po’ come volete. A Verona è entrato corrichiando, senza metterci la giusta garra contro un Verona che correva il doppio della Samp. Se questo oggi è Fiip meglio tenerlo fuori per tutti i novanta minuti. Molto meglio…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it