skip to Main Content

Tonelli, perché sì e perché no…

di Matteo Palmisano

Dopo essersi salvata dall’arrivo di Masiello, la Sampdoria ha chiuso per il ritorno in blucerchiato di Lorenzo Tonelli.  Il difensore del Napoli arriva in prestito con obbligo di riscatto per una cifra che, compresi i bonus, arriva a 3 milioni di euro. Ma è un affare che conviene alla Samp?

LEGGI ANCHE Tonelli-Sampdoria è fatta, passi avanti per Younes…

Certamente sìì, perché con l’infortunio di Alex Ferrari e la successiva partenza di Murillo la squadra di Ranieri aveva assolutamente bisogno di un difensore centrale da affiancare a Chabot, Colley e anche Regini. L’acquisto di Tonelli, poi, garantisce alla Sampdoria un giocatore esperto, che ha conosciuto l’ambiente l’anno scorso e ha disputato già 80 partite in Serie A. L’ultimo punto a favore del sì è quello che riguarda il rapporto qualità/prezzo. Sul mercato, a 3 milioni di euro, nessun difensore del calibro di Tonelli era disponibile…

tonelli perplesso

Dal certamente si al no, non era lui l’acquisto da fare. No perché Tonelli, nel corso della sua carriera, è stato spesso infortunato, come dimostrano i tre mesi saltati in questa stagione e i vari problemi avuti l’anno scorso in maglia blucerchiata. Ai problemi fisici si aggiunge il fatto che il difensore 30enne non disputa una gara ufficiale dal 12 maggio scorso (Sampdoria-Empoli 1-2). Nello stesso periodo Vasco Regini ha giocato di più, arrivando a collezionare 200 minuti, di cui 90 nella vittoria sul Brescia. Può far storcere il naso anche il costo complessivo che tra cartellino e ingaggio – a Napoli prende 1 milione – porta la Sampdoria a fare un’operazione onerosa.

Ma a dire se la Sampdoria ha fatto a prendere Lorenzo Tonelli sarà solo il campo…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!