skip to Main Content

Tabù Conte: Claudio Ranieri sfida la sua bestia nera

di Matteo Palmisano
Ranieri Conte Tabù Inter Sampdoria

Conte è il tabù di Ranieri: il tecnico della Sampdoria non batte Antonio dal 2009 e ora sfida di nuovo la sua bestia nera

Era il 29 novembre 2009, Ranieri allenava la Roma e Conte non aveva ancora vinto niente: risale ad allora l’ultima vittoria del tecnico della Sampdoria su quello nerazzurro. Conte, infatti, è un vero tabù per Ranieri, che, contro l’attuale allenatore dell’Inter ha ottenuto appena tre punti in sei partite. Da quel novembre, infatti, Atalanta-Roma 1-2, Ranieri non ha più battuto Conte. Cinque partite e cinque sconfitte: due nell’andata e ritorno tra Inter e Juventus della stagione 2011/12 e tre in Inghilterra, nelle sfide tra Leicester e Chelsea.

LEGGI ANCHE Ferrero, 50 milioni dalle aste: Sampdoria salva?

Nonostante Conte sia il quarto allenatore che ha messo più in difficoltà Ranieri, dopo Wenger (nove punti in 17 partite), Mazzarri (sei punti in 12 partite) e Capello (tre punti in otto partite), tra i due c’è un ottimo rapporto. Da ricordare quando, l’attuale tecnico della Sampdoria, lo scorso anno, quando era sulla panchina della Roma, disse di augurarsi Conte per il futuro giallorosso. Sfatare questo tabù in casa dell’Inter non sarà facile, ma è anche vero che più passa il tempo più le statistiche negative posso essere ribaltate. Ranieri ha voglia di invertire la rotta e dare, finalmente, un dolore ad Antonio Conte.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it