skip to Main Content

Le spine di Ranieri: alla Sampdoria mancano i goal di Quagliarella

di Matteo Palmisano
Quagliarella-Sampdoria

Ranieri è alle prese con diversi problemi alla Sampdoria, tra cui quello di Quagliarella. Il capitano, dopo la scorsa annata d’oro, sta faticando a trascinare i blucerchiati

Era da tre anni che Quagliarella, dopo 20 partite, non aveva uno score così basso: era il primo anno di Giampaolo e, in 20 gare, erano arrivati quattro goal. Quest’anno sono tre in più, ma rimangono pochi per chi dovrebbe trascinare la Sampdoria alla salvezza. Uno dei problemi è, senza dubbio, dato dall’età. Fabio, con i suoi 37 anni compiuti da poco, non può avere la brillantezza degli anni passati e le sue prestazioni ne risentono. I piedi, come dimostrato dal gran goal con il Napoli, rimangono di alto livello, ma lo smalto non sembra essere più quello passato.

LEGGI ANCHE Sampdoria, la salvezza nei secondi tempi

A dimostrazione di ciò, c’è il fatto che di sette goal, ben quattro siano arrivati su calcio di rigore. Quagliarella per la Sampdoria e per Ranieri rimane un punto di riferimento, ma è indubbio che stia calando nelle prestazioni e tutta la squadra risente della mancanza dei suoi goal. Fabio non ha mai fatto mancare il suo impegno e la sua professionalità, ma ci sarebbe da chiedersi come mai debba essere ancora lui a tirare fuori la Sampdoria dalle sabbie mobili.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it