skip to Main Content

Spal, Cionek eroe per un giorno

di Matteo Palmisano
Cionek Spal Furto

Una storia di solidarietà e di senso civico con protagonista il difensore della Spal Thiago Cionek, che ha sventato un furto in centro a Ferrara

In giorni in cui le pagine dei giornali sono occupate interamente dalla parola “Coronavirus”, Thiago Cionek della Spal si ritaglia il suo spazio sventando un furto. Non si tratta di un’impresa sportiva, ma di qualcosa che vale di più perché richiama a quella solidarietà che, in questa emergenza, dovrebbe essere naturale. Il difensore brasiliano, alla Spal dal 2018, ha sventato un furto nella tabaccheria “Segnali di fumo” del centro di Ferrara.

Cionek, che si stava allenando lungo il selciato che porta al Castello Estense, ha visto un ragazzo che usciva di corsa dalla tabaccheria e non ci ha messo molto a inseguirlo e bloccarlo. La refurtiva, solo un pacchetto di sigarette, è stata restituita al tabaccaio senza una parola. Silenzioso e modesto come tutti gli eroi.

LEGGI ANCHE La lettera di Ranieri: “Vinceremo. La sconfitta non ha futuro”

“È stato un cliente, poi, a dirmi che si trattava di Cionek”. Così il proprietario, che, inizialmente, non aveva conosciuto il centrale della Spal. Centrale che, poi, è stato anche ringraziato prima telefonicamente poi sui social dal sindaco di Ferrara: “Grazie da parte di tutti Thiago! Hai dimostrato di voler bene alla nostra comunità. Così ci sentiamo più uniti”.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it