skip to Main Content

Serie B, quanti club in mani straniere…e la Sampdoria?

di Gabriele Frassanito

Serie B, quanti club in mani straniere…e la Sampdoria? Il campionato cadetto è terra di conquista per investitori USA e non solo…

Un interressante articolo di Nicola Binda sulla Gazzetta fa il punto sugli stranieri che detengono azioni in società di serie B, a riprova di quanto il calcio italiano possa essere amibito terriotorio per investimenti stranieri. E non solo in serie A…

Quante proprietà straniere in Serie B…

serie b straniere sampdoria
L’articolo di approfondimento della Gazzetta dello Sport

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Ferrero: a gennaio ancora due colpi. Le parole

Il più longevo, per così dire è Renè De Picciotto. Il banchiere svizzero possiede dal 2018 il 39 percento del club giallorosso. In Salento ha anche altri investimenti nel settore turistico e della sanità privata.

Nel 2019 è arrivato sul lago di Como Robert Budi Hartono. Il magnate indonesiano del tabacco ha guidato il club lariano dalla serie D alla serie B e punta ancora a crescere. La società è affidata a Dennis Wise, ex giocatore del Chelsea.

Gli ultimi arrivati sono nel 2020  Kyle Krause a Parma e nel 2021  Alexander Knaster a Pisa,  Joe Tacopina alla Spal (con il 50%) e Matt Rizzetta ad Ascoli (con i 30%)

La domanda che molti sampdoriani si staranno facendo la possiamo immaginare: sarà mai il turno della Sampdoria?

La recente trattativa con fondi USA  (Cessione Sampdoria, Parodi: trattativa al bivio con un fondo USA)  è stata smentita da Gianluca VIdal (Cessione Sampdoria, Vidal assicura: nessuna trattativa

Perchè gli investitori stranieri si interessano nel calcio italiano e anche alla serie B

La spiegazione l’ha fornita Charlie Stillitano,  executive chairman Relevent Sports Group, intervistato dalla Rosea.

Perché in Inghilterra i club hanno costi ingenti rispetto all’Italia e la scalata alla Premiership è complicata e richiede capitali ingenti. In
Germania non sono consentite proprietà straniere, la Francia non appetisce e neppure la Spagna. L’Italia piace: a molti fa gola l’idea di trascorrerci del tempo.

Nel mirino c’è la Serie A. Investire in questi piccoli club è percepita come una grossa opportunità. Poi si sa: l’appetito vien mangiando



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!