skip to Main Content

Scamacca, ancora problemi: battaglia legale tra i suoi agenti Lucci e Paloni

di Gabriele Frassanito

Scamacca, ancora problemi: battaglia legale tra i suoi agenti Lucci e Paloni. Il giocatore del Genoa è conteso tra due procuratori

E’ un periodo complicato, almeno fuori dal campo, per Gianluca Scamacca. Il padre è stato arrestato per essersi presenta a Trigoria, centro di allenamento della Roma, con le spranghe.

Una brutta storia che va ad aggiungersi allo scontro legale in cui si trova in mezzo il giovane calciatore, conteso tra l’ex procuratore sportivo Paolo Paloni e il nuovo agente, il potente Alessandro Lucci della WSA. Lucci rappresenta, tra gli altri, gli ex doriani Murru, Muriel e Montella, nochè alcuni top player come Bonucci e Cuadrado.

Secondo quanto riporta Pippo Russo sul quotidiano Domani, il genoano Scamacca in fatto di procure ha il ripensamento facile:

Nel giro di due anni ha cambiato quattro agenti, passando da Gaetano Paolillo a Mino Raiola (passaggio che fra l’altro era costato una squalifica di 3 mesi al superagente italo-olandese, poi revocata), quindi a Paloni e infine a Lucci

Il 3 maggio l’atleta ha avviato la procedura avanti al Collegio di Garanzia del CONI per far accertare la risoluzione del contratto con l’agente Paloni e che nulla gli è dovuto.

Come andrà a finire fra Scamacca e Paloni  si saprà presto. Va registrato, sempre secondo quando riporta il giornalista Pippo Russo, che Lucci è al centro di altri cambi di procura per cosi dire “strani”.

Non solo Scamacca: Lucci  e quei cambi di procura sospetti

Si tratta di Dejan Kulusevski, centrocampista offensivo svedese-macedone della Juventus e  di Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina.

Il portale Calciomercato.com si spinge  ad affermare che altri giocatori della scuderia Lucci, in particolare Bonucci, abbiano effettuato opera di “proselitismo” e di persuasione . Addirittura girerebbe voce che le pressioni per cambiare agente avvengano anche durante i ritiri della Nazionale.

Questa storia è di stretta attualità: nei giorni scorsi vi abbiamo dato conto dell’inchiesta di Affari&Finanza, che ha quantificato in 900 milioni di euro la cifra sborsata per commissioni di procuratori negli ultimi sei anni di Serie A (Sampdoria, commissioni procuratori: ecco le cifre della gestione Ferrero; Serie A, Commissioni procuratori: in 6 anni oltre 900 milioni)



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!