skip to Main Content

Sampdoria, con il Verona una difesa mai provata…

di Matteo Palmisano
Sampdoria Augello Riserva Murru

Contro il Verona, la Sampdoria scenderà in campo con l’undicesima linea di difesa su 18 partite della gestione Ranieri. Due cambi rispetto alla partita con la Fiorentina

Dopo due settimane senza partite, la Sampdoria ha voglia di scendere in campo contro il Verona. La squadra di Ranieri è carica e vuole tornare alla normalità nonostante l’emergenza Coronavirus non sia ancora terminata. In vista del posticipo di lunedì sera, i blucerchiati schiereranno una difesa totalmente inedita, l’undicesima su 18 partite della gestione Ranieri.

Contro gli scaligeri, infatti, ci saranno Bereszynski, Yoshida, Tonelli – giocherà lui sul centro sinistra – e Augello a difendere la porta di Audero. Tra infortuni e squalifiche, nessuna linea è stata schierata per più di tre volte. Quella più usata è composta da Thorsby, Ferrari, Colley e Murru, impiegata in occasione delle sfide con Parma, Cagliari e Genoa.

LEGGI ANCHE Formazione Sampdoria, Ranieri ne recupera uno…

I cambi in difesa, perlopiù obbligati, dovranno servire a garantire più sicurezza in un reparto che nelle ultime uscite ha fatto acqua: quindici goal subiti nelle ultime 5 partite, di cui dieci nelle ultime tre. Decisamente troppi. Rispetto, soprattutto alla partita con la Fiorentina, ci saranno due cambi: Yoshida, all’esordio, e Augello prenderanno il posto di Colley, infortunato, e Murru, squalificato. I due, messi insieme, hanno appena cinque partite in Serie A e, se si contano anche Tonelli e Bereszynski, il numero delle presenze rimane basso.

Tutti e quattro, infatti, hanno giocato un totale di 25 partite, di cui sedici del terzino destro, quattro di Tonelli e cinque di Augello. Contro il Verona una difesa nuova per la Sampdoria, che, si spera, possa fare meglio delle precedenti.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!