skip to Main Content

Sampdoria, Sabiri come Schick: l’uomo in più di Giampaolo

di Matteo Palmisano
Schick Sampdoria Bologna Quagliarella Sabiri Giampaolo

Sabiri sta convincendo Marco Giampaolo, che ora vuole puntare maggiormente su di lui: il tecnico della Sampdoria ha in mente un utilizzo alla Schick

Abdelhamid Sabiri ha trascinato la Sampdoria contro il Venezia e ora è pronto per prendersi in modo definitivo la maglia da titolare. Marco Giampaolo potrebbe aver finalmente trovato il suo trequartista ideale per le ultime otto partite con il giocatore ex Ascoli che, per certi versi, potrebbe ricordare Patrick Schick per come viene impiegato dal tecnico.

Sabiri, infatti, rappresenta il prototipo di trequartista che più piace a Giampaolo. Non un semplice rifinitore, ma un giocatore in grado di essere un attaccante aggiunto e di avere, quindi, un ottimo feeling con il goal. Com’era Schick, che con il tecnico di Giulianova giocava in una posizione simile a quella di Sabiri, a metà tra la trequarti e l’attacco.

Sampdoria, Sabiri alla Schick in questo finale di stagione

Sampdoria, Sabiri come Schick: l’uomo in più di Giampaolo

LEGGI ANCHE Sampdoria, finalmente Damsgaard. La data del ritorno a Genova

Un po’ trequartista, un po’ seconda punta in sostegno a Ciccio Caputo. Questo dovrebbe essere il destino del marocchino nel finale di stagione in cui la Sampdoria punta a salvarsi con qualche partita d’anticipo. Rifinitore e finalizzatore, com’è stato anche Gaston Ramirez, altro pupillo di Giampaolo nella sua prima avventura a Genova.

La partita di Venezia, unita allo spezzone con la Juventus e alla gara di Empoli dovrebbe aver convinto il tecnico a puntare su di lui anche contro la Roma. In questo assetto con una sola prima punta vera – Caputo – Sabiri al suo fianco e Sensi a giocare da trequartista ‘puro’.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!