skip to Main Content

Sampdoria, rebus allenatore, con Faggiano due ipotesi sul tavolo

di Lorenzo Braccini
Calciomercato Sampdoria Faggiano

 I due sono però considerati di buona prospettiva e Daniele Faggiano avrebbe in mente uno di loro due per sostituire Sir Claudio Ranieri. Sampdoria, se arrivasse Daniele Faggiano come direttore sportivo, due nomi sarebbero in pole per il ruolo di allenatore. 

Sampdoria, il tormentone legato al nuovo allenatore si arricchisce di un’altra aggiunta. Il nuovo tecnico sarebbe legato al direttore sportivo. In queste ore è in corso la trattativa con Carlo Osti e Riccardo Pecini. Il primo potrebbe essere confermato, mentre più difficile la conferma del secondo. Anche le voci su un possibile arrivo di Daniele Faggiano si fanno insistenti. E Con lui cambierebbe lo scenario allenatore.

Vediamo di fare chiarezza. Nel caso restasse Osti, Iachini e Giampaolo sono in pole. Con il primo preferito al secondo. Nel caso ci fosse, invece, l’ufficialità di Daniele Faggiano i due nomi in corsa sarebbero Fabio Liverani e Roberto D’Aversa. Entrambi hanno allenato il Parma in questa stagione.

Sampdoria con Faggiano la scelta sarebbe tra Liverani e D’Aversa

Sampdoria, rebus allenatore, con Faggiano due ipotesi sul tavolo

LEGGI ANCHE Sampdoria se Riccardo Pecini seguisse Giovanni Invernizzi?

Liverani è stato allenatore fino al 7 gennaio 2021, giorno del suo esonero, dopo che aveva collezionato 4 sconfitte nelle ultime 4 giornate. Il Parma, poi retrocesso, si trovava al terz’ultimo posto. Nella sua carriera l’ex calciatore di Palermo, Lazio e Fiorentina ha allenato per tre stagioni (2017-2020) il Lecce e prima è stato sulla panchina della Ternana, su quella del club inglese Leyton Orient e l’esordio con il Genoa nel 2013. A 45 anni, Liverani, è alla ricerca di una panchina che dia continuità alla sua filosofia di calcio.

Roberto D’Aversa è stato proprio l’uomo che è subentrato sulla panchina degli Emiliani a gennaio 2021. Il suo arrivo, però, non è riuscito comunque ad evitare la retrocessione. Con lui il Parma ha messo insieme solo una vittoria, 5 pareggi e 16 sconfitte. La retrocessione è arrivata con quattro giornate d’anticipo. Nella sua carriera, D’Aversa ha seduto per quattro stagioni sulla panchina del Parma, dal 2016 al 2020 e ha ottenuto la promozione in Serie A. In questi anni ha lavorato proprio con Daniele Faggiano. 

I due sono però considerati di buona prospettiva e Daniele Faggiano avrebbe in mente uno di loro due per sostituire Sir Claudio Ranieri.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!