skip to Main Content

Sampdoria, prima da titolare per Depaoli con l’Hellas Verona. Ecco com’è andata

di Francesco Tonelli
Calciomercato Sampdoria Depaoli Amione

Sampdoria, prima da titolare per Fabio Depaoli con l’Hellas Verona. L’ex terzino blucerchiato in campo dall’inizio contro la Fiorentina

E’ arrivato per Fabio Depaoli il primo gettone da titolare con l’Hellas Verona, dopo che nelle ultime ore di calciomercato gli scaligeri hanno formalizzato il suo acquisto dalla Sampdoria. Il terzino infatti ha effettuato tutta la preparazione estiva con la squadra di Marco Giampaolo, giocando anche le prime tre partite di campionato coi blucerchiati. L’unica partita da titolare, prima di Fiorentina-Hellas Verona, era stata proprio nella disfatta della Sampdoria contro la Salernitana…

Dopo quella gara è tornato nella città dell’Arena, dove si era trovato bene nei sei mesi precedenti al suo ritorno a Genova in estate. E dove ha avuto il piacere di tornare. Dopo le prime due gare contro la Sampdoria (dove è subentrato negli ultimi 5 minuti) e contro la Lazio (ha giocato l’ultima mezz’ora), ha avuto la chance di cominciare dall’inizio nella gara del Franchi contro la squadra di Vincenzo Italiano.

Sampdoria, sconfitta per l’Hellas Verona nella prima da titolare di Depaoli…

Sampdoria, prima da titolare per Depaoli con l’Hellas Verona. Ecco com’è andata

LEGGI ANCHE Crisi Sampdoria, futuro Giampaolo? Parlano anche i senatori

La sua partenza da titolare è stata propiziata dalle condizioni non ottimali di Davide Faraoni, che Daniele Cioffi ha dovuto tenere a riposo dopo che, in conferenza stampa, aveva chiarito che il capitano gialloblu ha forzato troppo nelle scorse settimane. Contro la Lazio aveva giocato il giovanissimo Filippo Terracciano, classe 2003, ma contro la Fiorentina il tecnico veronese ha preferito Depaoli. 

Oltre ad aver giocato dall’inizio, il terzino classe 1997 è rimasto in campo per 90 minuti nella gara in cui la sua squadra è uscita sconfitta per 2-0 dalla Fiorentina, con goal decisivi di Jonathan Ikonè e di Nico Gonzalez. Il suo portiere, Lorenzo Montipò, uno degli amici più intimi di Depaoli a Verona, ha parato un rigore a Cristiano Biraghi, tenendo a galla le speranze gialloblù di pareggio che si sono spente in occasione del raddoppio.

In entrambe le partite in cui, in questo campionato, Depaoli è partito da titolare, la sua squadra ha perso.  La prestazione del venticinquenne è stata grigia, senza giocate da evidenziare ma neanche senza errori gravi. E ora che è arrivato il “battesimo” per il nuovo terzino dell’Hellas Verona, l’avventura gialloblù bis può cominciare davvero.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it