skip to Main Content

Sampdoria, Pjaca subito titolare con l’Empoli. Ecco come è andata

di Valerio Barberi
Marko Pjaca Juventus Juve

A lungo inseguito dalla Sampdoria, Marko Pjaca ha fatto il suo esordio da titolare con la sua nuova squadra: l’Empoli

Subito titolare Marko Pjaca con l’Empoli di Paolo Zanetti. Schierato da trequartista dietro alle due punte: Sam Lammers e Martin Satriano. Il croato nell’ultima sessione estiva di calciomercato è stato inseguito a lungo dalla Sampdoria, senza però mai arrivare a Genova.

I blucerchiati e Daniele Faggiano avevano trovato l’accordo con la Juventus, ma il calciatore non ha mai accettato la destinazione. Scelta che ai bianconeri non è piaciuta e il ragazzo era stato messo fuori rosa. Poi è arrivata la società del presidente Fabrizio Corsi.

Sampdoria, Pjaca alla prima con l’Empoli non incide

Sampdoria, Pjaca subito titolare con l’Empoli. Ecco come è andata

LEGGI ANCHE Sampdoria, la società non lascia da solo Giampaolo. Il confronto

Un nuovo prestito per l’esterno, l’ufficialità è arrivata nell’ultimo giorno di mercato. E Zanetti lo ha subito mandato in campo contro la Salernitana. Il croato però non fornisce né assist né goal, ma la sua squadra segna due reti, così come la squadra di Davide Nicola. Partita che poi finirà con il risultato di 2-2, con le reti di Lammers e Satriano da una parte, Mazzocchi e Dia dall’altra.

Pjaca però si mette in mostra al 18′ del primo tempo: giocata in area del croato per Lammers. Il primo dopo aver superato il diretto avversario con un numero sbaglia il passaggio per l’ex Atalanta che, da parte sua, manca completamente l’aggancio.

Altro squillo del trequartista, nella partita, arriva al 48′ del secondo tempo. Un tiro di potenza, che però non trova fortuna. Poi al 57′ arriva la sostituzione: Pjaca lascia il campo di gioco per Akpa Akpro, altro nuovo arrivo in casa Empoli.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it