skip to Main Content

Sampdoria, niente Lipsia per Schick, ora chi paga Ferrero?

di Valerio Sabatini
Schick Sampdoria Champions League Milan

Patrick Schick torna alla Roma, l’ex Sampdoria non è stato riscatto dal Lipsia. Continua quindi l’incubo per l’attaccante

Patrik Schick torna alla Roma. Niente da fare per l’attaccante ceco, che sperava di poter continuare la sua carriera in Germania, tra le fila del Lipsia. Tra la squadra della Red Bull e i giallorossi non è stato trovato l’accordo e il futuro resta davvero incerto.

Il suo contratto con la squadra di Paulo Fonseca scadrà nel 2022, ma al tecnico portoghese il giocatore non piace e per questo motivo non rientra nei piani tattici della Roma del prossimo anno. Una situazione completamente differente rispetto al suo periodo a Genova, quando esplose con la maglia della Sampdoria.

La squadra giallorossa ha tutta l’intenzione di fare cassa con la cessione dell’attaccante: 25 milioni di euro, questo è il prezzo del cartellino del nazionale della Repubblica Ceca. Cifra altissima, che potrebbe allontanare diverse pretendenti. Tra queste non figura il Milan come si pensava fino a qualche mese fa. I rossoneri hanno rinunciato a Rangnick e in questo modo hanno abbandonato la pista che portava a Schick. Il giocatore non è reputato adatto per fare il vice Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE: Sampdoria, capitolo rinnovi: in scadenza c’è anche Ekdal

La proposta arrivata da Lipsia recitata prestito annuale e possibile riscatto alla fine della prossima stagione. Proposta rispedita al mittente, che immaginiamo non abbia entusiasmato il ragazzo. C’è però chi ha palesato il suo interesse e visto quello che abbiamo raccontato in questi giorni non deve stupire l’interesse di Giampaolo e del Torino per il calciatore.

Schick esplose proprio sotto la guida tecnica di Giampaolo, alla Sampdoria. Arrivato nel 2016 a Genova, a fronte di un investimento da 4 milioni di euro, dai parte dei blucerchiati, nei confronti dello Sparta Praga. Al calciatore bastò soltanto una stagione in Italia per mettere in mostra tutto il suo talento: 32 partite e 11 goal al suo esordio. Numeri e prestazioni che fecero parlare di lui, come di uno dei migliori talenti del campionato italiano.

La storia recente di Schick recita di un’esperienza a romana molto più simile a un incubo, che al futuro luminoso al quale sembrava destinato. Nel 2017 la Roma lo acquistò dalla Sampdoria, dopo un complesso accordo. Accordo che deve portare ancora dei soldi nelle casse blucerchiate, soldi che non sembrano arrivare e che invece Ferrero aspetta…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.



© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!