skip to Main Content

Sampdoria, le ultime da Bogliasco su Sensi e Giovinco

di Francesco Tonelli
Sampdoria Sensi Tribuna

Sensi e Giovinco ancora out a Bogliasco: i due acquisti di gennaio della Sampdoria continuano ad allenarsi individualmente.

Marco Giampaolo spinge al massimo l’acceleratore e prepara assiduamente la partita contro l’Atalanta. Nel mercoledì mattina del Centro Sportivo Gloriano Mugnaini di Bogliasco, il tecnico della Sampdoria ha sottoposto i suoi giocatori a quasi tre ore di allenamento ad alta intensità. Tutto in vista del posticipo del lunedì di Serie A, che al Gewiss Stadium vedrà i blucerchiati cercare i primi punti in trasferta della gestione Giampaolo.

Il tecnico di Giulianova ha voglia di vincere e di portare a casa la salvezza il prima possibile. Ecco perché lavora molto alacremente a Bogliasco, sottoponendo i suoi giocatori a lunghe sedute di allenamento. Sessione svolta in due gruppi dalla squadra, uno formato dai difensori e l’altro da centrocampisti e attaccanti. Mentre uno lavorava in palestra, l’altro eseguiva esercitazioni tecnico-tattiche sul campo 1 di Bogliasco. Poi i due gruppi si sono scambiati. Lavoro duro per la squadra, che si sta preparando a ranghi serrati per la sfida di Bergamo. Anche se alcuni pezzi pregiati non potranno esserci.

Sampdoria, Sensi e Giovinco ancora fermi. E Giampaolo adotta soluzioni di emergenza

Sampdoria, la top 11 in formato nazionale
Sampdoria, le ultime da Bogliasco: Sensi e Giovinco ancora a parte

LEGGI ANCHECalciomercato Sampdoria, Murillo-Celta Vigo sempre più lontani. I dettagli

Procedendo verso la partita contro l’Atalanta, Marco Giampaolo deve fare la conta dei disponibili. Oltre ai diffidati Bartosz Bereszynski e Antonio Candreva, il mister della Sampdoria deve fare a meno ancora di Stefano Sensi e Sebastian Giovinco. Entrambi, nell’allenamento mattutino di Bogliasco, hanno svolto programmi specifici e individuali, con l’ex Inter che spera di poter essere arruolabile per la sfida del Gewiss Stadium. In caso contrario, Giampaolo dovrà fare ancora affidamento su Abdelhamid Sabiri in trequarti.

Considerando che, a livello di nomi, Sensi e Giovinco sono i due rinforzi principe della Sampdoria di gennaio, le loro assenze potrebbero pesare molto. Il primo ha disputato due partite di fila contro Sassuolo e Milan senza essere sostituito, ora però potrebbe aver di nuovo a che fare con l’ennesimo problemino fastidioso. Mentre Giovinco ancora non ha giocato un minuto in blucerchiato. 

Non meglio anche l’attacco, dove Francesco Caputo e Fabio Quagliarella sembrano ancora gli unici due che possano partire da titolari. In gruppo lavora assiduamente Vladislav Supryaha, che cercherà di essere in condizione adatta per disputare qualche minuto. Senza Giovinco il reparto offensivo si limita a questo. Anche Candreva, che Giampaolo ogni tanto ha schierato seconda punta non ci potrà essere. Considerando che anche Kristoffer Askildsen continua a lavorare a parte e non è ancora al top, persino il centrocampo della Sampdoria a Bergamo sarà pressoché obbligato.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!