skip to Main Content

Sampdoria-Inter Primavera, Tufano vince coi ragazzi di Stankovic

di Francesco Tonelli
Calciomercato Sampdoria Montevago

Sampdoria-Inter Primavera, Montevago e Malagrida trascinano Tufano alla vittoria sotto gli occhi di Stankovic

La Sampdoria Primavera vince una gara importantissima di campionato, contro l’Inter dodicesima in classifica, rifacendosi della sconfitta contro il Torino. E Felice Tufano porta a casa il successo grazie all’aiutino di Dejan Stankovic. Infatti la firma sulla partita l’hanno messa i due ragazzi “in prestito” dalla Prima squadra, due veterani dell’Under 19 come Daniele Montevago e Lorenzo Malagrida.

Ragazzi che in realtà prima erano suoi, e che hanno fatto non solo l’esordio in Serie A grazie al serbo, ma sono parte ormai della Prima squadra. Scesi in prestito alla Primavera oggi, hanno da subito inciso nel primo tempo, con la prima rete a firma del numero 10 Malagrida, che ha fornito anche l’assist per la seconda, pochi minuti più tardi, segnata da Montevago, tornato al goal nel Campionato Under 19 dopo 3 mesi.

Sampdoria-Inter Primavera, Montevago e Malagrida tornano da Tufano e vincono sotto gli occhi di Stankovic

Sampdoria-Inter Primavera, Tufano vince coi ragazzi di Stankovic

LEGGI ANCHE Verso Sampdoria-Udinese, le quote dei bookmakers

E naturalmente c’era Stankovic ad assistere alla gara. Non soltanto per riabbracciare il figlio Aleksandar, classe 2005 e numero 4 della Primavera dell’Inter, schierato nel ruolo del padre e incaricato di tutti i calci piazzati. La Prima squadra si è allenata in mattinata, quindi il serbo ha potuto osservare i suoi ragazzi in campo per questa giornata del Campionato Under 19. Due giocatori, Malagrida e Montevago, che lui ha fatto esordire, con il coraggio di gettarli nella mischia. Addirittura eleggendo la punta palermitana al ruolo di titolare per 3 partite su 6 giocate in A.

Rimanendo alla partita della Primavera, il primo tempo è stato perlopiù a trazione blucerchiata, mentre la seconda frazione è cominciata con l’Inter più arrembante. Tanto che al minuto 63 la formazione di Christian Chivu ha accorciato le distanze grazie al centrocampista Jacopo Martini, che si è trovato a tu per tu con Elia Tantalocchi e non ha sbagliato. Intorno al novantesimo, poi, Montevago si è divorato la doppietta a tu per tu con il portiere avversario Potis.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!