skip to Main Content

Sampdoria, il Sassuolo non dimentica Sensi e Caputo

di Diletta Barilla
Calciomercato Sampdoria Sensi Valencia Sassuolo Caputo

Stanno condividendo il finale di stagione alla Sampdoria Stefano Sensi e Francesco Caputo ma entrambi hanno lasciato un ottimo ricordo al Sassuolo come conferma Giovanni Carnevali, l’ad dei neroverdi

Hanno condiviso, seppur in periodi diversi, un’avventura con la maglia del Sassuolo adesso si sono ritrovati insieme alla Sampdoria. Sono Stefano Sensi e Francesco Caputo arrivati a Genova nelle due finestre di mercato di questa stagione e con ambizioni diverse. Adesso per loro c’è solo un obiettivo: permettere ai blucerchiati di mantenere la categoria.

In Emilia Romagna però, la società neroverde è sempre rimasta molto legata ai due calciatori anche se le loro strade professionali si sono divise. A confermarlo è stato l’ad sassolese Giovanni Carnevali ai microfoni di ClubDoria46:

Noi non siamo solo legati ma siamo legatissimi a tutte e due e non solo come giocatori ma soprattutto come ragazzi perché sono due persone straordinarie.

Non nascondo che facciamo il tifo per loro, hanno qualità enormi che con noi hanno raggiunto grandissimi risultati. Gli auguriamo ogni bene.

Sampdoria, Sensi e Caputo nel cuore del Sassuolo: parola dell’ad Carnevali 

Sampdoria, il Sassuolo non dimentica Sensi e Caputo

LEGGI ANCHE Sampdoria, finalmente Damsgaard. La data del ritorno a Genova

Con il trasferimento alla Sampdoria, come suggeritogli anche dal CT Roberto Mancini, Stefano Sensi ha ritrovato, oltre ad un ruolo da protagonista con il club, anche la maglia della Nazionale.

I tanti problemi fisici che lo hanno colpito in nerazzurro potrebbero aver solo allenato un’ascesa che per l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, arriverà lo stesso:

Lui ha bisogno di ritrovare un po’ se stesso e aver cambiato squadra potrà aiutarlo. Ma sono sicuro che tornerà in una grande società, probabilmente all’Inter. 

È un giocatore di grande prospettiva, è stato bloccato dagli infortuni e qualcosa è andato storto ma resta un calciatore di grande qualità.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!