skip to Main Content

Sampdoria: il presente e il futuro arrivano dalla Scandinavia

di Valerio Sabatini

La Sampdoria e la Scandinavia, il presente dei blucerchiati è una certezza, ma c’è giò chi fa pensare ad un futuro luminoso

L’inizio di stagione della Sampdoria è stato caratterizzato da prestazioni discutibili, come con il Benevento, ma anche da gradi vittorie come le ultime due con Fiorentina e Lazio. C’è anche chi brilla, tra piacevoli conferme e sorprese inaspettate.

Stiamo parlando di Albin Ekdal, Morten Thorsby e Mikkel Damsgaard. Il primo è senza ombra di dubbio una certezza, vista la tanta esperienza che porta in dote, oltre alle prestazioni messe in mostra con la maglia blucerchiata.

LEGGI ANCHE Sampdoria, non amo Ferrero ma è stato bravo

damsgaard sampdoria lazioSampdoria: il presente e il futuro arrivano dalla Scandinavia

Poi c’è il centrocampista norvegese, che tanto bene ha fatto l’anno scorso, diventando un vero e proprio amuleto portafortuna per Claudio Ranieri.Mister dove lo metti sta“, questa è il soprannome coniato dall’allenatore romano per il suo giocatore, che ha iniziato questa stagione così come aveva chiuso quella passata. C’è chi ha ancora negli occhi la sua prestazione su Milinkovic-Savic.

Poi c’è il gioiellino danese, Mikkel Damsgaard. Arrivato quest’estate, ma acquistato nell’ultima sessione invernale. Pensavamo che sarebbe servito più tempo per adattarsi a un campionato così diverso, rispetto a quelli disputati con il Nordsjaelland. Invece l’esterno ha stupito tutti, andando in goal sabato scorso al Ferraris. Ranieri potrebbe anche lanciarlo titolare contro l’Atalanta, viste le prestazione opache di Jankto, ma non c’è fretta. Bisogna assolutamente evitare di bruciarlo, visti i soli 20 anni del ragazzo.

Il presente e il futuro della Sampdoria però sembrano essere assicurati e arrivano dalla Scandinavia.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!