skip to Main Content

Sampdoria, il mercato ‘italiano’ di Paratici: Damsgaard in cima alla lista

di Francesco Tonelli
Calciomercato Sampdoria Damsgaard Ferrero Danimarca

Paratici al Tottenham fa mercato in Italia, Damsgaard la ciliegina sulla torta. La Sampdoria vuole 35 milioni, la partita può deciderla…Harry Kane.

Ormai in Inghilterra la Serie A è diventata un campionato da tenere molto d’occhio. Sarà forse per la vittoria della nazionale di Mancini agli Europei, che ha messo in mostra tanti talenti nostrani. Ma oltremanica c’è anche un altro elemento di novità e si chiama Fabio Paratici. Da quando l’ex Juventus è diventato l’uomo mercato del Tottenham, la rete di contatti e delle operazioni di mercato degli Spurs si è decisamente spostata in Italia. Osservata speciale anche la Sampdoria.

Le voci più recenti vedono i londinesi di Daniel Levy molto vicini ad un doppio acquisto dall’Atalanta: Pierluigi Gollini e l’ex Genoa Cristian Romero. Entrambi sono nel mirino di Paratici e il primo sta già per volare in Inghilterra. Ma il Tottenham è anche la squadra più in vantaggio per aggiudicarsi un altro astro nascente del campionato italiano: il nostro Mikkel Damsgaard.

Paratici ha avuto modo di osservare da vicino il danese classe 2000 nell’ultima stagione alla Sampdoria. E quello che Damsgaard ha fatto all’Europeo è sotto gli occhi di tutti, inglesi in particolare. Il loro primo goal subito nella manifestazione è stata proprio quella punizione magistrale dell’esterno della Sampdoria. Dunque è un interessamento più che giustificato quello del Tottenham, a maggior ragione con Paratici a tenere le redini.

Sampdoria, Paratici cede Kane e sblocca Damsgaard al Tottenham?

 

OK Getty paratici suarez juventus calciomercato sampdoria quagliarella

Sampdoria, il calciomercato ‘italiano’ di Paratici: Damsgaard in cima alla lista

LEGGI ANCHE: Sampdoria, Falcone è pronto per fare il titolare. Le sue parole

La Sampdoria sa che Damsgaard vale oro e Massimo Ferrero spara sempre cifre alte. La Juventus ci ha provato offrendo Bernardeschi come contropartita, ma il presidente blucerchiato non sembra aver gradito. La richiesta è sempre quella, tassativa: 30-35 milioni cash, niente contropartite.

Ora, Paratici ha dalla sua una nuova discriminante che può diventare decisiva. In queste ore il Tottenham sembra vicinissimo a cedere il suo fuoriclasse Harry Kane, che ha già manifestato la voglia di andare via. Direzione Manchester City, che è pronto a mettere sul piatto la cifra monstre di 185 milioni di euro (fonte: The Sun).

Se così fosse, gli Spurs avrebbero molto più budget da investire. Dunque la quantità di milioni giusta per accaparrarsi le prede ‘italiane’ di Fabio Paratici. Tra le quali Damsgaard è la perla più rara e intrigante. Anche in virtù dei paragoni che, dalle parti del Tottenham, fanno con la vecchia conoscenza David Ginola, agli Spurs dal 1997 al 2000 con 127 presenze. La cessione di Kane può sbloccare la cifra che la Sampdoria pretende per lasciar partire la sua stellina.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!