skip to Main Content

Sampdoria, Ferrero si tiene stretto Ranieri. Le sue parole

di Mario Chiari
Calciomercato Sampdoria Ferrero Pastorello Pocetta

A Tmw Radio il presidente Massimo Ferrero applaude la sua Sampdoria ma non si vuole illudere. La salvezza è ancora lontana. Ranieri? Non si tocca…

Per la Sampdoria di Massimo Ferrero è un momento positivo. Due vittorie consecutive, posizione in classifica nella parte sinistra con la possibilità di restarci. Ma senza farsi illusioni. E’ questo il messaggio del presidente blucerchiato:

Una rondine non fa primavera. Siamo tutti contenti quando si vince, scontenti quando si perde

L’obiettivo resta la salvezza. Claudio Ranieri punta ai 40 punti, Massimo Ferrero ne vuole 43. Mentre qualche tifoso sogno altro. Un posto tra le prime dieci.

E’ davvero molto difficile, è una guerra. E’ un campionato molto avvincente, non c’è la solita Juventus prima. Il Milan ha fatto una bella squadra, l’Inter deve vincere qualcosa sennò il cinese diventa giapponese. E poi anche sotto, c’è un bel Benevento, il Crotone è molto organizzato…

LEGGI ANCHE Sentenza Caso Obiang: perchè la Sampdoria ha pagato la VICI

Cessione Sampdoria

Sampdoria, Ferrero si tiene stretto Ranieri. Le sue parole

Massimo Ferrero rivuole il pubblico. “Senza è un campionato senza pubblico, è un’angoscia viverla così. Non vedo che torni la gente allo stadio. I calciatori sono super controllati ma è dura andare avanti così”.

Vuole battere la ‘sua’ Roma. Fonseca? “Guai a chi mi tocca Ranieri, ma serve una società forte dietro in certe situazioni. Serve una società presente, con un presidente che deve prendere delle decisioni”.

Ultima domanda da parte di Tmw Radio: Può valutare il momento di Giampaolo, suo ex tecnico?

Abbiamo poca memoria. Giampaolo è un grande allenatore, ma sappiamo com’è. E’ un allenatore integralista che gioca a modo suo. Anche io ho perso 7-8 partite ma non l’ho licenziato. Se prendi uno come lui, devi dargli una squadra come vuole lui. Quando aggiusta la difesa, Giampaolo le vince tutte poi. Lui poi, con la mentalità che ha, non può allenare un ragazzo di 32 anni che non ha la sua idea di calcio. A lui non piaceva uno come Zapata. Devo dire che mi ha fatto fare un sacco di plusvalenze

Sampdoria, Ferrero si tiene stretto Ranieri. Le sue parole



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!