skip to Main Content

Sampdoria, Ferrari: “Stavo bruciando le tappe, ora è dura”

di Matteo Palmisano
Ferrari Magnani Colley San Siro

Lo stop ha condizionato il recupero dall’infortunio di Ferrari, che, però, potrebbe tornare per la fine del campionato della Sampdoria

“Accarezzo l’idea di rientrare in estate, ma non è il momento di essere egoisti”. Così parla Alex Ferrari, difensore della Sampdoria, ai box per la rottura del crociato dal 27 dicembre scorso. L’eventuale prolungamento del campionato fino a luglio consentirebbe a Ranieri di ritrovare il difensore, che, però, cerca di non pensarci troppo: “Viviamo alla giornata. Non mi faccio illusioni, anche perché anche il mio recupero ha subito un rallentamento”.

Prima dell’infortunio Ferrari era stato uno dei più positivi della Sampdoria: “Ci penso spesso e ammetto che mi rode parecchio, ma fa parte della vita degli sportivi. Bisogna reagire, mi sono buttato subito sul recupero e ciò mi ha aiutato anche mentalmente”.

LEGGI ANCHE Pellegrini: “Quagliarella non deve condizionare Ranieri”

Il lavoro di recupero, però, procede lentamente per Ferrari: “Per la terza settimana non sono potuto andare a Bologna dove stavo svolgendo il recupero. Sino allo stop stavo bruciando le tappe, ora seguo un programma a casa, ma non è la stessa cosa. Avrei dovuto iniziare a correre e fare altri movimenti specifici, ma in casa manca l’assistenza specifica”.

Quarantena a Modena per il difensore blucerchiato: “Rispetto ai miei compagni ho avuto meno limitazioni perché non li vedevo dalla partita con la Fiorentina, quindi posso uscire a fare la spesa almeno. Il tempo passa lento, ma questa è la nostra unica difesa”.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it