skip to Main Content

Sampdoria Mondiale, esordio di Sabiri col Marocco. La partita

di Emilio Quintieri

Abdlehamid Sabiri, giocatore della Sampdoria, ha fatto il suo esordio al Mondiale in Qatar nel pareggio contro la Croazia…

Abdlehamid Sabiri ha fatto il suo esordio nella coppa del mondo in Qatar nel pareggio a reti bianche contro i vicecampioni del mondo della Croazia. Il centrocampista della Sampdoria è partito dalla panchina per fare il suo ingresso in campo al minuto 81 al posto di Ounahi. Il ct Hoalid Regragui ha provato nella parte finale della ripresa a vincere la sfida, ma al triplice fischio c’è comunque da essere soddisfatti per l’ottimo punto raccolto.

Marocco (4-3-3): Bounou; Hakimi, Saiss, Aguerd, Mazraoui (dal 60′ Attiyat Allah); Amrabat, Ounahi (dall’81′ Sabiri), Amallah; Ziyech, En Nesyri (dall’81’ Hamdallah), Boufal (dal 65′ Ezzalzouli). Commissario tecnico: Hoalid Regragui.
Croazia (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Borna Sosa; Brozovic, Modric, Kovacic (dal 79′ Majer); Vlasic (dal 46′ Pasalic), Kramaric (dal 71′ Livaja), Perisic (dal 90′ Orsic). Commissario tecnico: Zlatko Dalic.

La partita del marocchino

Sampdoria Mondiale, esordio di Sabiri col Marocco. La partita

LEGGI ANCHE Sampdoria, un algoritmo per sapere come finisce la Serie A. I verdetti 

E’ stata una partita equilibrata con 7 conclusioni a testa (2 in porta sempre per entrambe le squadre), ma con una netta supremazia territoriale (possesso palla) dei croati (65%). Sabiri ha giocato da mezzala sinistra, nessuna giocata particolare da sottolineare. Anche per il minutaggio molto basso, 9 minuti finali più i 6 di recupero, per un totale di 15 minuti per il suo debutto mondiale. Adesso i marocchini potranno aspettare la sfida tra Canada e Belgio in programma oggi 23 novembre alle ore 20:00, per poi poter preparare al meglio la seconda sfida del Gruppo F proprio contro la nazionale belga il 27 novembre alle ore 14:00.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!