skip to Main Content

Sampdoria, Ekdal ancora avversario: non è la prima volta…

di Francesco Tonelli
Sampdoria Ekdal Ladri

Sampdoria, Ekdal torna da ex dopo 8 anni dall’ultima partita contro: il bilancio dello svedese contro i blucerchiati.

Per quattro anni i tifosi della Sampdoria sono stati abituati a percepire Albin Ekdal come uno dei beniamini da incitare, da sospingere e perché no, da applaudire. Lo svedese è stato una specie di punto fermo per gli allenatori che si sono avvicendati sulla panchina blucerchiata dal 2018 al 2022. Con le sue 126 apparizioni con la maglia più bella del mondo, quella sampdoriana è la società con cui il classe 1989 ha ottenuto più presenze in carriera. 

Inevitabile che nell’immaginario collettivo Ekdal rimanga un pochino un giocatore blucerchiato, ma da qualche mese è diventato avversario. Anzi, lo sarà proprio a breve, quando sabato 17 settembre 2022 Sampdoria e Spezia si affronteranno in uno scontro importantissimo per gli uomini di Marco Giampaolo. Lo svedese si ritrova contro i blucerchiati dopo anni, pronto a riaggiornare il suo bilancio nei confronti della squadra genovese.

Sampdoria, Ekdal avversario ha il bilancio in pareggio. Un solo goal in carriera contro i blucerchiati

Sampdoria, Ekdal ancora avversario: non è la prima volta…

LEGGI ANCHE Sampdoria, incubo Caputo per lo Spezia. I numeri

La prossima infatti sarà la settima volta che Ekdal affronterà la Sampdoria in carriera, quasi tutte quando giocava nel Cagliari tranne agli inizi, da giocatore del Siena, una sola volta nel 2009. Il bilancio dei precedenti è decisamente lineare, omogeneo: 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte per lo svedese nei confronti dei blucerchiati. Una statistica che andrà quasi sicuramente ad intaccarsi, visto che Luca Gotti, tecnico dello Spezia, sta per recuperare Ekdal e difficilmente se ne priverà.

A livello di marcature, invece, il centrocampista è sempre stato poco finalizzatore. Appena 14 goal in quasi 400 partite ufficiali in carriera rivelano come, tutto sommato, non sia un giocatore goleador. Ma ai blucerchiati uno l’ha segnato, nel lontano 2013, in un Cagliari-Sampdoria finito 2-2 con, tra l’altro, la rete di un rampante Manolo Gabbiadini per la squadra genovese guidata da Delio Rossi.

Ekdal potrebbe tornare in campo per la settima volta contro la Sampdoria dopo ben 8 anni dall’ultima, durante i quali ha giocato all’estero (Amburgo) oppure ha difeso i colori della maglia sampdoriana. E adesso è pronto ad aggiornare la sua personale statistica da avversario.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it