skip to Main Content

Sampdoria, è Giampaolo il segreto per vincere a San Siro. La statistica

di Francesco Tonelli
Sampdoria Amichevole Giampaolo

Verso Milan-Sampdoria, ai blucerchiati la vittoria a San Siro manca da cinque anni esatti. E sulla panchina doriana c’era proprio Giampaolo.

La vittoria esaltante contro il Sassuolo ha dato entusiasmo e nuova linfa a tutto l’ambiente blucerchiato. Una nuova ventata di energia che non si vuole di certo buttare via, ma servirà adesso cavalcare l’onda e cercare di dare continuità al processo di rivoluzione. Ecco perché la Sampdoria proverà ad assaltare anche San Siro, ospite di un Milan lanciato in ottica scudetto e reduce dalla galvanizzante vittoria nel derby.

Sarà una partita da ex per Marco Giampaolo, che ha allenato i rossoneri dal giugno all’ottobre 2019 per un totale di 7 partite. Anche se il tecnico di Giulianova detiene un certo primato soprattutto in casa Sampdoria, riguardo alla partita di domenica 13 febbraio. E’ infatti Giampaolo l’ultimo allenatore dei blucerchiati ad aver battuto i rossoneri a San Siro. 

Risale proprio al 5 febbraio 2017, a distanza di cinque anni praticamente esatti, l’ultimo scalpo della Sampdoria nello stadio del Milan. Alla Scala del Calcio i blucerchiati vinsero per 1-0 sui diavoli allenati da Vincenzo Montella (altro ex in panchina), grazie ad un goal decisivo di Luis Muriel su rigore. Sulla panchina della Sampdoria c’era proprio Giampaolo, chiamato a ripetersi questa volta per interrompere il digiuno di vittorie a Milano della sua squadra.

Sampdoria, Giampaolo talismano contro il Milan: dopo di lui nessuna vittoria a San Siro

Sampdoria, Audero o Falcone a San Siro contro il Milan?
Sampdoria, è Giampaolo il segreto per vincere a San Siro. La statistica

LEGGI ANCHE: UFFICIALE – Sampdoria, Sebastian Giovinco blucerchiato fino a giugno

Giampaolo, che da allenatore dei rossoneri non ha mai affrontato la Sampdoria, ora deve cercare di fare il colpaccio a San Siro. Non solo per dare continuità all’attuale ritorno alla vittoria della squadra. Non solo per rifarsi dell’avventura decisamente poco felice a Milanello. Perché vincere contro il Milan al Giuseppe Meazza significherebbe interrompere una maledizione che ha incominciato a fare effetto da quando lui ha lasciato la Sampdoria. 

Sampdoria che, per giunta, negli ultimi incontri (compresi quelli casalinghi) ha collezionato tre sconfitte e due pareggi contro il Milan. Il ritorno alla vittoria, nella cornice suggestiva di San Siro e contro la compagine di Stefano Pioli in formissima, sarebbe un vanto tutto targato Marco Giampaolo. Ovvero l’ultimo pirata blucerchiato ad aver espugnato il fortino del Milan. 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!