skip to Main Content

Sampdoria, Dragusin riscattato a titolo definitivo

di Valerio Barberi

Il futuro di Radu Dragusin sarà ancora a Genova, ecco le ultime novità di calciomercato sull’ex calciatore della Sampdoria.

Il futuro è a Genova. Radu Dragusin è tornato in Liguria in estate, dopo il prestito nella seconda parte della scorsa stagione alla Salernitana. Eppure la sua annata era iniziata con la Sampdoria, con Roberto D’Aversa in panchina. Il ritorno di Marco Giampaolo però aveva cambiato i piani del calciatore del suo agente.

Prima il fugace ritorno alla Juventus, proprietaria del suo cartellino, e poi il passaggio alla squadra granata, dove ha conquistato la salvezza. In estate il passaggio in rossoblù, che non è piaciuto ai tifosi blucerchiati.

Sampdoria, Dragusin e un trasferimento che non è piaciuto ai tifosi blucerchiati

Sampdoria, Dragusin riscattato a titolo definitivo

LEGGI ANCHE Verso Sampdoria-Udinese, le quote dei bookmakers

Difficoltà svanite con il cambio in panchina, da Blessin a Gilardino. Però i rossoblù hanno esercitato il il riscatto del cartellino del romeno. Sei milioni di euro versati nelle casse dei bianconeri, accordo siglato in estate che prevedeva l’obbligo di acquisto.

Il 20enne difensore aveva una clausola all’interno del proprio contratto che ormai, alla luce dei 36 punti in classifica, il Genoa ha esercitato. Dopo il match vinto col Venezia è scattata la clausola obbligatoria e il romeno è del Grifone.

Non l’unico possibile colpo, perché l’altra squadra di Genova sembra aver messo nel mirino un vecchio pallino della Sampdoria: Thomas Henry. Accostato ai blucerchiati in passato, ma l’operazione non è mai decollata e in questo caso la pista è fredda, con Fiorentina e Salernitana che invece puntano il francese.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!