skip to Main Content

Sampdoria, D’Aversa non si accontenta: Candreva può fare ancora di più. Le parole

di Francesco Tonelli
Saluto Antonio Candreva Sampdoria

Prestazione sontuosa di Candreva in Sampdoria-Udinese, momento di forma straordinario. E D’Aversa racconta il rapporto col suo esterno.

C’è un giocatore della Sampdoria che, da quando è iniziato il campionato, non smette di regalare prestazioni super. Anzi, se possibile continua a migliorare in quantità, qualità corsa e incisività sotto porta. Si tratta di Antonio Candreva, che tra la traversa da cui è uscito l’autogol dell’Udinese e il gioiello di destro da fuori area è ancora una volta il migliore dei blucerchiati in campo.

Lo sa molto bene anche Roberto D’Aversa, che a Candreva proprio non riesce a rinunciare mai. L’esterno romano rimane ancora l’unico giocatore di movimento mai sostituito dal tecnico della Sampdoria ed è facile capire il perché. Sette partite giocate, tre reti (l’ultima l’eurogoal da fuori area del 3-2 momentaneo all’Udinese) e due assist. Senza contare il contributo enorme che dà al gioco dei blucerchiati in entrambe le fasi.

Ed è per questo che, ai microfoni di Dazn, mister D’Aversa spende parole molto belle per Candreva, vero trascinatore (un po’ a sorpresa) della Sampdoria di queste prime sette giornate.

Sampdoria, D’Aversa si gode Candreva. Il segreto? Stuzzicarlo. Molto bene anche Quagliarella

Sampdoria, D’Aversa non si accontenta: Candreva può fare ancora di più. Le parole

LEGGI ANCHE: Sampdoria-Udinese, con tre goal si deve vincere. Le parole di D’Aversa

Anche dopo la partita contro l’Empoli, dove Candreva aveva brillato tantissimo, D’Aversa aveva elogiato e insieme spronato l’ex Inter e Lazio a fare meglio. I complimenti piovono anche dopo Sampdoria-Udinese, con il mister sampdoriano che rivela il particolare rapporto che lo lega all’esterno classe 1987:

Già ieri in conferenza stampa ho stuzzicato Candreva, perché sta facendo benissimo e so che può fare addirittura meglio. Ha gamba e sta trovando la qualità che ha sempre avuto, anche in settimana abbiamo riflettuto su quanti goal ha fatto in carriera e fa bene a porsi l’obiettivo di migliorarsi costantemente. Io e lui ci stuzzichiamo sempre, ha bisogno di essere spronato e di sentire fiducia. E sa che la mia fiducia ce l’ha. Peccato non portare a casa un risultato pieno dopo un goal così bello, che sul momento aveva completato la rimonta

Oltre a Candreva, anche un altro giocatore della Sampdoria ha convinto molto D’Aversa nel pareggio del Ferraris contro gli uomini di Luca Gotti. Si tratta di Fabio Quagliarella, il capitano che finalmente ha trovato il primo goal stagionale:

Quagliarella? Più che il goal sottolineo che ha fatto una partita importante, di quelli davantii è quello che si è mosso meglio e ha inventato più giocate, alcune di grande qualità. Poi sul calcio di rigore ha fatto quello che sa fare. Mi fa piacere che si sia sbloccato col goal. Silvestri l’ha provocato? Avrei preferito ribattere alla provocazione con una vittoria, ma è andata così



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!