skip to Main Content

Sampdoria-Atalanta, D’Aversa e il calendario ‘da Champions’. Le parole

di Francesco Tonelli
Sampdoria Roberto D'Aversa

Atalanta avversario difficile per la Sampdoria, che avrà affrontato tutte le italiane in Champions League nelle prime dieci giornate. Ma D’Aversa non vuole alibi. Le parole del tecnico blucerchiato.

Manca davvero poco al turno infrasettimanale della decima giornata di Serie A, che vedrà la Sampdoria di nuovo impegnata nel suo stadio dopo la vittoria nel derby con lo Spezia. Di fronte ai blucerchiati arriverà l’Atalanta, reduce da un pareggio casalingo contro l’Udinese e orfana del suo allenatore Gian Piero Gasperini, espulso proprio durante la sfida ai friulani.

Roberto D’Aversa invece, allenatore ma della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa dell’avvicinamento della sua squadra a questa partita. Sarà un match molto complicato quello di mercoledì sera (fischio d’inizio alle 18:30), in cui i blucerchiati ospiteranno un’Atalanta che arriva sì dal pareggio in campionato, ma anche dalla sconfitta bruciante per 3-2 a Manchester in Champions League.

Sampdoria, prime dieci giornate a livello Champions. Ma D’Aversa è chiaro: niente alibi con l’Atalanta

Calciomercato Sampdoria Maldini Damsgaard
Sampdoria-Atalanta, D’Aversa e il calendario ‘da Champions League’. Le parole

LEGGI ANCHE: Sampdoria, largo ai giovani: la scommessa di D’Aversa

Per questo mister D’Aversa si aspetta un avversario arrabbiato e voglioso di tre punti. Non solo: sarà a tutti gli effetti un avversario di altissimo livello, in grado persino di andare in doppio vantaggio ad Old Trafford. E così l’allenatore della Sampdoria osserva che, con l’Atalanta, la sua squadra ha affrontato tutte le italiane di Champions League e la prima in classifica Napoli. Tutto questo nelle prime dieci giornate.

Così facendo D’Aversa ha messo in luce la difficoltà oggettiva del calendario iniziale che la Sampdoria ha ottenuto dal sorteggio:

E’ chiaro che affronteremo una delle migliori squadre del campionato. E se andiamo a vedere credo che la Sampdoria sia l’unica in Serie A ad aver giocato contro la prima in classifica e le quattro italiane di Champions nelle prime dieci giornate. Questo sta a significare tutto il percorso che abbiamo fatto fino ad oggi, con tutte le difficoltà. Ma noi non siamo abituati a crearci degli alibi quindi affronteremo questa partita con massima determinazione e massimo impegno

Un calendario difficile quindi, con un bilancio di un pareggio e tre sconfitte con Napoli, Milan, Inter e Juventus. Naturalmente in attesa del risultato di Sampdoria-Atalanta. D’Aversa è consapevole che la classifica della sua squadra può e deve essere sicuramente migliore per le potenzialità che ha. Ma non dimentica nemmeno che, in queste prime dieci giornate, è quasi come se i blucerchiati avessero giocato sia un campionato sia un girone di Champions League.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!